facebook rss

Al Palasavelli la 28ª edizione del
Torneo Internazionale di Scacchi

EVENTO - Le iscrizioni saranno aperte fino a mezz'ora prima della gara, che inizierà domani pomeriggio alle 15.00 e si protrarrà per 9 giorni. Vedrà campioni tra i 15 e i 90 anni: tra essi anche il direttore d'orchestra Marvulli. Come da prassi, imposto al pubblico il massimo silenzio durante le sfide
martedì 22 agosto 2017 - Ore 16:21
Print Friendly, PDF & Email

Valerio Vesprini ed Ezio Montalcini ai lati delle scacchiere

PORTO SAN GIORGIO – Ennesima soddisfazione per il Comune costiero nell’ospitare una manifestazione sportiva di così ampia portata per il prestigio agonistico ma anche per il concreto apporto al settore turistico.

L’assessore allo sport Valerio Vesprini infatti si dichiara orgoglioso della location riconfermata per questa competizione organizzata con la collaborazione, oltre che dell’amministrazione comunale, dell’ATAF (associazione turistico alberghiera del fermano) presieduta da Gianluca Vecchi.

“Questo evento è una vetrina per tutto il territorio – afferma il Vesprini – che vedrà l’arrivo di oltre 1000 turisti da tutta Europa, che potranno godere della bellezza dei nostri luoghi e dell’ospitalità dei nostri esercenti”.

Lo storico organizzatore Ezio Montalcini illustra lo svolgimento del torneo e svela alcune curiosità: “Ci saranno ben cento campioni tra cui maestri internazionali da Serbia, Germania e Francia nonché i più forti maestri FIDE (federazione internazionale scacchi) italiani. Inizieranno a sfidarsi domani (23 agosto) pomeriggio per ben 9 giorni sino al 31 agosto, giorno della premiazione all’esito delle sommatorie dei punteggi totalizzati in ogni singolo incontro”.

I partecipanti di spicco: oltre ai nomi altisonanti dell’Est-Europa, tornerà a competere il vincitore della scorsa edizione il maestro Flavio Bruno, pluricampione nonché allenatore della nazionale italiana di scacchi. Il gioco degli scacchi inoltre è anagraficamente trasversale: possono sfidarsi tra loro generazioni differenti.

Infatti sulle scacchiere di Porto San Giorgio potranno vedersi campioni under 16 come l’abruzzese Nicolò Orfini e il maestro Michele Marvulli, classe 1929, noto a livello internazionale come direttore di orchestra e braccio destro, per ben 40 anni, di Nino Rota, compositore di colonne sonore holliwoodiane degne di premio Oscar.

La scacchiera elettronica

Info per il pubblico: Si potrà assistere alla gara dal vivo recandosi al Palas ma nel rispetto del massimo silenzio e con telefonino privato di suoneria per garantire la massima concentrazione ai giocatori. Si pensi infatti che ai giocatori è preclusa addirittura l’entrata al palazzetto con telefoni cellulari per evitare qualsiasi forma di comunicazione e/o suggerimento dall’esterno che possa condizionare il match.

Inoltre, gli incontri sono visibili sul sito www.scacchirandagi.com dove, grazie alle scacchiere elettroniche, verranno inviate in diretta web tutte le mosse dei campioni.

Le iscrizioni: Possono effettuarsi direttamente al Palasavelli dalle ore 10 sino alle 14:30 del 23 agosto, cioè mezz’ora prima dell’inizio delle competizioni. Non ci resta che augurare “Scacco matto!” a tutti i partecipanti.

Silvia Remoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X