facebook rss

Lucio Mazzarini e Luca Quaquarini sul
traguardo di Lido di Fermo

CICLISMO - I due ciclisti hanno dunque portato a casa il "G. P. Capodarco saluta....appuntamento al 2018", competizione riservata a bikers amatoriali organizzata dal G. C. Capodarco e dal CSI provinciale. Presenti elementi delle istituzioni civiche comunali, ai bordi di un tracciato di gara lungo circa 70 chilometri
domenica 22 ottobre 2017 - Ore 02:55
Print Friendly, PDF & Email

Mazzarini al traguardo

LIDO di FERMO – Lucio Mazzarini ( Team Giuliodori ) e Luca Quacquarini ( Bike Club Caffè ) hanno vinto il “GP Capodarco . . . saluta, appuntamento al 2018”, una gara ciclistica per amatori organizzata dal G. C. Capodarco – Comunità di Capodarco e ASD Donatas sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano Comitato Provinciale.

Al via che si è tenuto presso lo Chalet Il Grillo si sono presentati un centinaio di corridori pronti a battagliare su un anello di 5 km, da ripetere 14 volte, per complessivi 70 km. La bandierina a scacchi è stata abbassata dall’assessore allo sport del comune di Fermo, Alberto Maria Scarfini.

La gara è stata un condensato di emozioni con una fuga di 16 corridori a caratterizzarla. Infatti, dopo scatti e controscatti che non sortivano effetto, se ne andavano ben 16 elementi: Gambini, Bastianelli, Carassai, Mazzarini, Sbaffi, Pesaresi, Scotini, Marcone, Curti, Luku, Papa, Gobbi, Vallese, Pierantoni, Andrea Pierangelini e Antinori.

Di comune accordo i 16 al comando guadagnavano terreno nei confronti del gruppo. Dalla testa della corsa perdevano contatto Vallese, Papa e Gobbi. Al km 50 dal gruppo uscivano Celani, Sistarelli, D’Andrea, Rapari e Soldi. Rapari non riusciva a tenere le ruote degli altri quattro ciclisti scatenati.

All’attacco dell’ultimo giro la testa della corsa aveva solo un centinaio di metri di vantaggio sui quattro inseguitori che dopo il suono della campana si accodavano. La volata a ranghi ridotti era inevitabile e Mazzarini riusciva a precedere Curti, Sistarelli, D’Andrea e Bastianelli. Ottima l’organizzazione con il Team Capodarco sugli scudi. Alla premiazione hanno preso parte anche Sara Grifi responsabile del G. C. Capodarco Bike e Alessandro Ciarrocchi, assessore all’ambiente del comune di Fermo, insieme agli organizzatori Gaetano Gazzoli e Giampiero Conti.

Un ampio servizio televisivo sarà trasmesso mercoledì 25 ottobre alle ore 21.15 su RTM, Canale 18 del Digitale Terrestre nel corso della trasmissione “A Ruota Libera”.

 

Il podio a fine gara


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X