facebook rss

San Marco Servigliano Lorese
di misura sull’Helvia Recina

PROMOZIONE - Pettinari, con un gol a giro realizzato poco dopo la mezz'ora di gioco, manda a referto l' 1 - 0 che consegna alla squadra di mister Amadio i 3 punti di giornata e la momentanea seconda piazza di classifica, alle spalle della capolista Potenza Picena
domenica 22 ottobre 2017 - Ore 03:45
Print Friendly, PDF & Email

SERVIGLIANO – La compagine di Peppino Amadio ottiene l’intera posta in palio al cospetto di una delle rose più interessanti del campionato, a nostro avviso dotata di elementi di categoria superiore ancora non del tutto espressi nel relativo potenziale. Ne scaturisce una prestazione tonica e gagliarda, con il minino sforzo dal punto di vista del risultato, ecco dunque conservata tra le mura domestiche la massima resa.

IL TABELLINO

SAN MARCO SERVIGLIANO LORESE 1 (4-3-3): Carnevali; Fortunati (11′ st Bruni), Sgammini, E. Finucci, Iommi; Aloisi (25′ st Tidiane), Iacoponi, Quadrini (32′ st Bah); Frascerra (41′ st Jallow), Cerbone, Pettinari (36′ st Simonelli). All. Amadio

HELVIA RECINA 0 (4-3-3): Palmieri; Montanari (38′ st Andrenucci), Capparuccia, Campana, Tartari; Ramadori, Hoxa, Badiali (29′ st Di Marino), Gianfelici (29′ Girotti), Maccioni (8′ st Mandorlini), Romansky. All. Carassai

RETE: 33′ Pettinari

ARBITRO: Santoro di Pesaro; Feliziani di San Benedetto e Gnatov di Fermo

LA CRONACA

La rete da 3 punti arriva poco dopo la mezz’ora di gioco grazie a Pettinari, lesto a disegnare un tiro a giro letale alle resistenze dell’estremo maceratese Palmieri. Buona la manovra dei fermani, a spegnere sul nascere in fase di non possesso le manovre dell’Helvia Recina, squadra con pedine di calibro non indifferente per il circuito di riferimento. Al triplice fischio ecco così maturare, oltre ai naturali tre punti, niente meno che la seconda piazza in classifica, a quota 11, due gradini meno della capolista Potenza Picena. Alla luce di quanto, per la matricola fermana si può dunque relazionare di un avvio di stagione del tutto positivo.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X