facebook rss

Uomo a terra, non vuole separarsi
dal suo cagnolino: la Croce verde fa salire
entrambi in ambulanza

PORTO SANT'ELPIDIO - I sanitari della pubblica assistenza elpidiense pur di soccorrere l'uomo e, al contempo, di non separarlo dal suo amico a quattro zampe, hanno fatto salire entrambi in ambulanza
domenica 19 novembre 2017 - Ore 22:09
Print Friendly, PDF & Email

Curioso soccorso, quello effettuato oggi pomeriggio, intorno alle 18,30, dalla Croce verde di Porto Sant’Elpidio, nei pressi dello stadio Belletti. I sanitari della pubblica assistenza elpidiense sono stati chiamati a intervenire per un uomo caduto a terra, probabilmente a causa di un mix tra alcol e medicinali. Arrivati sul posto, i militi della Verde si sono subito messi all’opera per soccorrere l’uomo. Ma questi ha rimarcato più volte di non voler assolutamente salire in ambulanza senza il suo piccolo amico a quattro zampe, insomma pronto anche a restare lì, in strada, e a rifiutare il soccorso se salire in ambulanza avesse comportato il fatto di dividersi dal suo cagnolino. E così i militi, dopo essersi consultati tra loro, per soccorrere l’uomo e allo stesso tempo per evitare la separazione, hanno deciso di far salire entrambi, padrone e cagnolino. Direzione pronto soccorso dell’ospedale Murri di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



9 commenti

  1. 1
    Elisa Paris Francia il 20 novembre 2017 alle 10:06

    Hanno fatto una grandissima cosa si sono presi cura anche del benessere della persona e ciò che lo rendeva più felice e tranquillo in quel momento complimenti davvero ragazzi una marcia in più ❤️

  2. 2
    Margharet Pierluigi il 20 novembre 2017 alle 11:49

    Che dire, persone speciali e veri professionisti.

  3. 3
    Pierpaola Pochi il 20 novembre 2017 alle 11:51

    È mi pare giusto…ma non dovrebbe essere logico?

  4. 4
    Gix Scoop il 20 novembre 2017 alle 13:00

    Minimo cavolo!!!

  5. 5
    Fabrizia Ignazi il 20 novembre 2017 alle 13:06

    Logicissimo

  6. 6
    Veronica Vogel il 20 novembre 2017 alle 14:16

    Nom e la prima volta. Complimenti siete dei grandi uomini .io ringrazio per questo. Grazie mille di cuore

  7. 7
    Paolo Fortuna il 20 novembre 2017 alle 20:21

    Tante volte anche sapendo che non è possibile e’ meglio far salire un cane in ambulanza che dei parenti xxxxxx…….

  8. 8
    Paolo Fortuna il 20 novembre 2017 alle 20:11

    Lo avrei fatto anch’io……

  9. 9
    Ersilia Felicioni il 20 novembre 2017 alle 20:14

    Bravo Paolo

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X