facebook rss

Il Red Racing team raccoglie
nuovi successi tra Marche ed Umbria

MOTOCROSS - Al terzo memorial Gustavo Catallo, in provincia di Terni, i piloti della scuderia grottese maturano posizioni di prestigio. Compagnone trionfa nella Elite, Carletti è secondo nella Amatori così come Terenzi, vice campione nella Over 40. Ruggeri torna invece a casa da Potenza Picena con il Trofeo Sociale del Motoclub Monteluponse, dominando nella Hobby MX2
lunedì 20 novembre 2017 - Ore 02:56
Print Friendly, PDF & Email

CASTEL CHIARO (TR) – Nuova domenica di successi nel segno del team Red Racing di Grottazzolina. Sul tracciato umbro ieri si sono svolte le prove cross / enduro valide per il “Terzo Memorial Gustavo Catallo”, kermesse che ha ospitato, in sella alle rispettive moto, figure di spicco della disciplina.

Analizzando la panoramica a partire dal sommo raggruppamento, Elite, non può non spiccare la prestazione del 12 volte Campione Italiano, dotato di Ktm 250 a due tempi proveniente dalla concessionaria Celestini di Roma, Felice Compagnone. Monopolista delle due batterie iniziali, seminando gli avversari al termine delle stesse, e giungendo al termine sulla vetta del podio. Nella prova Super Campione una scivolata ne ha invece compromesso la gara, chiusa comunque con un nobile secondo posto.

Il giovane Eugenio Carletti invece, nella categoria Amatori 125 a 2 tempi, si è trovato alla prese con i migliori piloti italiani di categoria. Partito in testa alla prima manche, alla terza curva Carletti veniva però tamponato, inconveniente costato la momentanea quarta posizione, con la vetta del serpentone a due ruote recuperata comunque in pochi giri. Anche in questo caso però, la stessa sorte amara per il pluridecorato Compagnone ha accompagnato Carletti al traguardo: scivolata e quarta posizione.

Spunto al vertice persino nella seconda manche, posizione tenuta grazie a fortuna e merito sino allo sventolio della bandiera a scacchi. Il computo delle due performance è valso così la seconda piazza al termine delle rese, un esito che vale dunque al giovane pilota l’accesso all’appendice Super Campione, insieme a tanti big del segmento motoristico. In questa sede ennesima tonica partenza di giornata, con l’equilibrio trovato attorno alla terza posizione. 

Purtroppo, il rombo ed i cavalli della “piccola” Ktm 125 a 2 tempi non sono riusciti a reggere l’urto delle più potenti cubature altrui, come le 450,  ma la tenacia di Carletti si è tramutata in un ottimo quinto posto complessivo.

Andrea Terenzi, tornado ad esaminare i piloti consumanti, nell’ambito della categoria Over 40 ha chiuso ambo le batterie di pertinenza in seconda posizione, un gradino del podio positivo in valore assoluto, che lascia dell’amaro in bocca considerando invece il peso relativo della competizione di ieri, decisamente alla portata del navigato Terenzi.

Nel mentre a Potenza Picena (MC), andava in scena la seconda gara del Trofeo Sociale Motoclub Monteluponse, dove il giovanissimo Leonardo Ruggeri, nella Hobby MX2 , partendo al comando della prima batteria, all’altezza dell’ultima curva ingranava la marcia sbagliata chiudendo la manche in seconda posizione. Terzo posto invece per la seconda prova, per un calcolo complessivo che alla chiusura dei giochi è valsa ugualmente l’intera posta in palio: il trofeo del motoclub di Montelupone.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

Nella serie di foto, alcune fasi della gare svolte nella giornata di ieri ma, soprattutto, i podi scaturiti al termine delle stesse

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X