facebook rss

Nuoto: successo per il quarto Trofeo Città di Fermo

FERMO - Pubblico numeroso, 450 atleti in rappresentanza di 18 società. Un successo a pochi giorni dal completamento di un ulteriore intervento di manutenzione con l’installazione della nuova Unità di Trattamento Aria
lunedì 27 novembre 2017 - Ore 15:10
Print Friendly, PDF & Email

Una grande domenica di sport che ha registrato una numerosa partecipazione di pubblico e di atleti. Una festa a tutti gli effetti quella di domenica 26 novembre che ha visto nella cornice della rinnovata piscina comunale di Fermo andare in scena con successo la quarta edizione del Trofeo “Città di Fermo”, intitolato alla memoria di Paolo Luciani, organizzato dalla Fermo Nuoto.

Un evento a carattere nazionale, con il patrocinio del Comune di Fermo, con la partecipazione di più di 450 atleti ed il pubblico delle grandi occasioni a riempire la tribuna e non solo. Competizioni che si sono svolte in due sessioni, al mattino ed al pomeriggio. In totale 18 le società presenti, record in fatto di iscrizioni. In vasca tutte le specialità del nuoto, dalla farfalla al dorso, dalla rana allo stile libero, dai misti alle staffette.

Come noto la piscina è stata oggetto nei mesi scorsi di interventi di manutenzione e riqualificazione direttamente seguiti dalla Virtus Buonconvento, società che porta avanti attività sportiva, servizi e corsi, dopo essersi aggiudicata ad agosto 2016 il bando europeo per la gestione per 15 anni della struttura. Lavori eseguiti per il 90% da imprese locali che in particolare hanno riguardato: la copertura, la coibentazione, la realizzazione di guaina nuova, una porzione nuova del tetto (con tavolato e travi), rifatti gli spogliatoi maschili e femminili, con relativi servizi (docce comuni e a cabina nuove, servizi igienici), rifatti infissi nell’ingresso principale e in tribuna.

Il nuovo impianto

La giornata di sport è iniziata alle 8 di mattina con il riscaldamento degli atleti e terminata dopo le 19 con le premiazioni finali delle squadre, una lunga maratona supportata dai volontari della Fermo Nuoto e della Virtus Buonconvento, che ha visto in acqua centinaia di atleti dai dieci ai vent’anni in un clima senz’altro agonistico ma anche di festa.

“Tanto pubblico per un bellissimo evento nella rinnovata piscina comunale che in questa manifestazione è stata ulteriormente apprezzata. Un ringraziamento all’organizzazione, ai partecipanti ed ai numerosi presenti” – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro nel corso delle premiazioni.

“La piscina comunale, recentemente oggetto di interventi, si dimostra essere sempre un palcoscenico prestigioso e ambito come nel caso della manifestazione di ieri che ha visto arrivare in città atleti e sportivi da tutta Italia” – ha aggiunto l’assessore allo sport Alberto Scarfini.

Grande soddisfazione è stata espressa da Gianluca Valeri, Presidente della Virtus Buonconvento (per l’occasione speaker della manifestazione) a pochi giorni dal completamento di un ulteriore intervento di manutenzione con l’installazione della nuova Unità di Trattamento Aria  della piscina comunale: “Il grande afflusso di atleti e di pubblico ha confermato la bontà del percorso della Fermo Nuoto, che ha riportato un evento natatorio importante a Fermo già da qualche anno. Un particolare ringraziamento va a tutte le società partecipanti alle quali abbiamo offerto una piscina rinnovata e un’organizzazione da tutti giudicata impeccabile”.

Presente anche Diego Franceschini, consigliere del comitato regionale marchigiano della FIN.Soddisfatto anche Marco Cicconi (docente regionale, allenatore di atleti nazionali, allenatore di quarto livello europeo) in qualità di referente della Virtus Buonconvento a Fermo e di allenatore: “una bella domenica di sport e di nuoto, una partecipazione straordinaria di pubblico a dimostrazione del fatto che l’impegno a favore dello sport e dell’aggregazione sociale è massimo perché li riteniamo importanti”.

Non sono mancati atleti di livello assoluto, come Emanuel Turchi della Vela Nuoto Ancona, dorsista di razza che vanta tante medaglie nazionali di categoria, partecipazioni ai Campionati Europei e Mondiali juniores e un bronzo ai Campionati Italiani Assoluti nei 200 dorso. Tra le giovani promesse in vasca a Fermo c’era Lisa Maria Iotcu (classe 2004) della Delphinia Team Piceno, vincitrice già di tre medaglie ai Campionati Italiani di categoria nella scorsa stagione nei 100 e 200 farfalla. In gara anche Linda Belfiori della Blu Gallery, anche lei giovanissima medagliata ai nazionali di categoria; tra i maschi spiccava il nome di Davide Bertozzi, quarto ai Mondiali giovanili di nuoto di fondo e in forza alla Vis Sauro Nuoto Team di Pesaro. Proprio la Vis Sauro ha conquistato la vittoria nella classifica a squadre, battendo la concorrenza dell’altra forte compagine marchigiana della Vela Nuoto Ancona; terzo posto per i toscani (gestori della piscina comunale) della Virtus Buonconvento che erano presenti con circa 50 atleti alla kermesse di nuoto. In quarta posizione è arrivata la squadra della Delphinia Team Piceno, mentre la Fermo Nuoto ha conquistato un più che onorevole quinto posto sulle 18 società iscritte, facendo leva sui suoi “senatori” Lorenzo Francucci e Matteo Vitellozzi che non hanno deluso le aspettative nella gara di casa.

Alle gare hanno partecipato anche gli atleti della FISDIR della Virtus Nuoto Fermo e quelli del Team Marche, mentre il settore promozionale ha aperto la manifestazione con una gara dimostrativa. Nel mese di marzo 2018 sono in programma a Fermo per tre giorni anche i Campionati Italiani di Nuoto della FISDIR.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X