facebook twitter rss

Impatto tra due auto,
una finisce fuori strada
e si ribalta: arriva Icaro (Le Foto)

PORTO SANT'ELPIDIO - L'impatto tra una Opel Zafira e una Fiat Panda. Trasportato a Torrette il conducente dell'utilitaria, incastrato sotto l'auto. Al pronto soccorso l'uomo alla guida della Zafira
giovedì 30 agosto 2018 - Ore 12:37
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni e Giorgio Fedeli

Si scontrano due auto, una esce di strada, finisce in una piccola scarpata e si ribalta sulla fiancata destra. E il conducente della vettura finita fuori strada è stato soccorso da Icaro che lo ha trasferito per accertamenti all’ospedale Torrette di Ancona. Erano circa le 11,30 di questa mattina quando due auto, una Opel Zafira e una Fiat Panda si sono urtate lungo la Faleriense, in prossimità dell’incrocio con contrada Molino.

Il conducente della Zafira, un uomo di circa 30 anni, ha riportato lievi contusioni, soccorso dalla Croce verde Porto Sant’Elpidio (la sua auto dei danni alla fiancata sinistra). Peggio è andata per l’uomo alla guida della Fiat Panda che dopo essere uscita di strada, finendo in un fosso, si è ribaltata sulla fiancata destra. L’uomo al volante dell’utilitaria, di circa 50 anni, è stato soccorso dai sanitari della Croce azzurra Sant’Elpidio a Mare. E il personale della centrale operativa 118, per lui, ha ritenuto opportuno allertare Icaro. L’eliambulanza è infatti atterrata da lì a breve sul posto per poi decollare alla volta di Torrette con il paziente a bordo. Le sue condizioni, comunque, non sembrano destare preoccupazione. Anzi, si può parlare di miracolo: l’uomo, infatti, almeno stando a una prima ricostruzione della dinamica, su cui faranno chiarezza gli agenti della polizia locale, a seguito dell’impatto, sarebbe stato sbalzato fuori dall’auto finendo sotto la sua vettura. Sul posto, oltre ai sanitari, la polizia locale di Porto Sant’Elpidio, i vigili del fuoco e, in ausilio, i carabinieri. Trasportato al pronto soccorso di Fermo, per accertamenti, anche il conducente della Zafira.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X