facebook twitter rss

Anche la pallamano
tricolore issa bandiera bianca:
la stagione è conclusa

CORONAVIRUS - Riunita in video conferenza la Federazione Italiana Giuoco Handball ha decretato la fine dei tornei nel segno del 2019/20. Classifiche congelate, per l'assegnazione del massimo titolo si svolgeranno, laddove possibile, apposite final four ai primi di giugno. In caso contrario non sarà decretato il club campione d'Italia
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Dopo il rugby a tinte tricolori e gran parte del basket nazionale nonché regionale (vedi gli articoli sotto correlati) anche la palla a mano italica issa bandiera bianca, congelando la stagione alla data del 9 marzo e piegandosi alle ovvie priorità legate all’emergenza coronavirus.

In attesa di lumi nel merito dei tornei calcistici (per quanto riguarda il Fermano dalla Lega Pro a scendere) e del calcio a cinque, ecco dunque la chiusura dei battenti ai circuiti 2019/20 anche in seno ad un’altra federazione al comando di una disciplina dai contorni nazionali. 

“Il Consiglio della Federazione Italiana Giuoco Handball si è riunito oggi (domenica 5 aprile) in video conferenza. Tra le decisioni assunte, aspetto centrale è stato inevitabilmente rappresentato dalle misure relative ai campionati nazionali in relazione alla emergenza sanitaria da infezione covid 19″ si legge nel comunicato ufficiale, che prosegue.

“La Federazione, nel dare assoluta priorità alla salvaguardia degli interessi delle società e alla tutela della salute dei propri tesserati, anche a seguito delle riunioni dei giorni scorsi con i club di Serie A1, Serie A2 e con gli organi territoriali, ha deliberato la conclusione definitiva di tutti i campionati, ritenendo valide le classifiche alla data del 9 marzo scorso e perciò determinando la graduatoria finale, per ciascun rispettivo campionato e girone, attraverso il coefficiente che scaturisce dal quoziente tra il numero di punti realizzati e il numero di incontri disputati”.

“Laddove le condizioni generali dovessero consentirlo – ha precisato inoltre l’atto sportivo deliberato -, l’assegnazione dei titoli di campione d’Italia 2019/20 e la qualificazione alle Coppe Europee 2020/21 avverranno attraverso la disputa di una final four in sede unica, con semifinali e finali, programmata nel periodo massimo compreso tra l’1 e 7 giugno prossimi. Accedono alla final le prime quattro squadre dell’attuale classifica, incrociate in semifinale secondo i piazzamenti (1°-4° e 2°-3°). In caso di mancata disputa, i titoli di Campione d’Italia non verranno assegnati, ferma restando la classifica definitiva che verrà ufficializzata tramite la pubblicazione del comunicato ufficiale del prossimo 8 aprile”.

p. g. 

 

Articoli correlati: 

Prime ufficialità: basket regionale e rugby nazionale, fine della stagione

La Lnp ha deciso: ufficiale il congelamento della Serie B

Calcio e calcio a 5, verso un congelamento della stagione?

Montemurro: ”Se non ci sono i tempi non si riparte e penseremo a tutelare il futuro”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti