facebook twitter rss

Portacolori del Fermano protagonisti nel Marche Tour Csi

CICLISMO AMATORIALE – Ben sette i portacolori di società della provincia di Fermo che hanno conquistato il successo finale dopo l’ultima delle tre prove svoltasi a Porto Recanati
Print Friendly, PDF & Email

 

di Tiziano Vesprini

FERMO – Si è chiuso a Porto Recanati il trittico di gare ciclistiche amatoriali che hanno assegnato il Marche Tour Csi, edizione numero uno, organizzato dal Centro Sportivo Italiano delle Marche con la collaborazione del Csi Fermo, grazie anche al lavoro tecnico-organizzativo del Settore Ciclismo Csi Marche guidato dal grottese Giampiero Conti.

Classifiche generali Marche Tour Csi dopo tre prove che ha visto salire sul primo gradino del podio di società il Team Hair Gallery di Montegiorgio e ben 7 portacolori di società del Fermano: Christian Bufalini (team Pasta De Carlonis Fermo), Ramona Martellini, Emanuele Di Fiore (Abitacolo Sport Club Rapagnano), Emanuela Sampaolesi, Stefano Ficcadenti e Moreno Rapari (Hair Gallery Montegiorgio), Diego Pacifici (Xtreme Bike Team Montegiorgio), i maceratesi: David Galassi e Roberto Mentuccia (F. D. Steel), Andrea Smerilli (Stella Bike Monte San Giusto), Pasquale Di Monaco, Gianluca Giacconi ed Egidio Vallati (team Giuliodori Appignano), oltre al romagnolo Michele Senni (Team Borello), all’umbro Diego Mussini (Alpin Saccarelli), gli abruzzesi: Diego Sbraccia (Abruzzo Bike), Manuel Fedele (team Go Fast), Carlo Tudico (Pro Life), Jarno Stanchieri (team Battistini).

Grande partecipazione e gare di buon livello, sia nelle precedenti due prove svoltesi ad Ascoli Piceno ed a Magliano di Tenna, e sia nella prova finale svoltasi nella zona industriale del Comune rivierasco di Porto Recanati, grazie all’ottima organizzazione messa in piedi dalla locale Società Ciclistica F. D. Steel premiata anche da risultati agonistici lusinghieri e dal terzo gradino del podio nella classifica per società che ha visto primeggiare l’Hair Gallery di Montegiorgio, davanti al Team Giuliodori di Appignano (MC).

Prima gara vinta dal portacolori di casa Roberto Mentuccia che ha regolato in volata un drappello di fuggitivi. Nella seconda prova, sigillo ancora in questo caso di un atleta della locale FD Steel, Devis Galassi. Gara conclusiva vissuta sulla fuga a due condotta da Francesco Saccucci della laziale team Nardecchia/Montini e Luca Carassai dell’abruzzese Team Go Fast, con successo allo sprint di quest’ultimo.

Al termine della giornata di gare, soddisfatti, del successo tecnico e di partecipazione ottenuto da questa prima edizione del Marche Tour Csi, in primis i rappresentanti del Csi, il presidente regionale Giacomo Mattioli, il presidente del Comitato Provinciale di Fermo, Gaetano Sirocchi, la responsabile dell’area tecnica sportiva regionale Katia Calvani, che all’unisono hanno rimarcato che, anche in questo caso, gli obiettivi basilari del Centro Sportivo Italiano, cioè sport e socialità, sono stati raggiunti pienamente e ugualmente la vocazione che il Centro Sportivo Italiano porta avanti da quasi 80 anni di storia.

 

Fotogallery

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti