Undici metri di gioie e dolori: Nepi non basta, il Pescara piega la Fermana

SERIE C – La rete di De Marchi e due rigori, uno trasformato dall’ex Montegiorgio ed uno molto dubbio realizzato da Ferrari (braccio di Alagna), decidono la sfida dell’Adriatico. La formazione guidata da Riolfo, priva di Marchi, Cognigni, Frediani, Capece, Blondett, Sperotto e Mordini (entrato solo nella ripresa), può recriminare ma esce dal campo a testa altissima