Mancano medici e posti letto mentre il Covid cresce: Pronto Soccorso tra incudine e martello. Valentino: “Diamo il massimo con quello che abbiamo”

FERMO – Il punto del primario del Pronto soccorso dell’ospedale Murri di Fermo: “al momento in ospedale abbiamo 21 contagiati di cui 9 con la seconda dose inoculata. E pensate che la scorsa settimana i vaccinati positivi erano il 50% dei ricoverati. Quindi non parliamo di soli no vax tra i contagiati. Molti dei positivi sono anziani ma abbiamo avuto anche 50enni. Al Pronto soccorso, al momento abbiamo 7 pazienti di cui un vaccinato. Bene è stato prevedere al nuovo ospedale di Campiglione un Pronto soccorso per Covid e uno ‘pulito'”