Seconda autopsia Nicolai,
nessun segno di violenza sul corpo:
“Colpi all’emitorace sinistro inferti con forza”

ROMA – Il consulente di parte non esclude alcuna ipotesi. La precedente autopsia era stata eseguita correttamente. E’ stato chiesto di poter effettuare l’esame del dna sulle unghie