facebook twitter rss

Devozione e tradizione: la Corva
è pronta per la XXIII edizione
del Palio dell’Addolorata

EVENTO - Cinque contrade, un unico obiettivo: portare a casa l'ambito stendardo raffigurante la Madonna. Venerdì sera i rioni di Villa Maroni, Carro, Pozzo, Grappolo e Spiga si sfideranno sul sintetico del Marozzi dando vita ad una festa colorata ed emozionante
Print Friendly, PDF & Email

I presidenti di contrada alla benedizione del Palio dello scorso anno. Da sinistra verso destra: Carro, Spiga, Pozzo, Villa Maroni, Grappolo

PORTO SANT’ELPIDIO – Dopo il ritorno del Palio del Mare, evento di culto del quartiere Faleriense che lo scorso 30 giugno ha animato e colorato tutto il lungomare sud,  anche il quartiere “alto” di Porto Sant’Elpidio è pronto a vestirsi a festa.

Venerdì 27 luglio, infatti, tornerà il Palio dell’Addolorata, la competizione tra contrade organizzata dalla parrocchia del quartiere Corva. Come ormai accade in ogni mese di luglio dal 1994 i cinque rioni di Villa Maroni, Carro, Pozzo, Grappolo e Spiga si sfideranno sul campo sintetico del Marozzi al fine di portare a casa l’ambito palio raffigurante la Madonna Addolorata. 

Si comincerà alle ore 21.15 quando dalla rotonda che incrocia via Einaudi e via Mercantini partirà la sfilata del corteo storico delle contrade in abiti d’epoca con i tamburini e si proseguirà lungo via Corva fino in piazza Sacro Cuore dove verrà effettuata la benedizione del Palio e delle cinque contrade da parte del parroco Don Paolo Canale. Da qui l’attenzione si sposterà tutta verso il campo sportivo Maurizio Marozzi, che per l’occasione si trasformerà in un’arena per contradaioli.

La bellezza dell’evento sarà proprio l’aggregazione delle varie contrade e il sano senso di rivalità agonistica. Fattori che daranno vita ad una festa colorata ed emozionante, la quale grazie anche all’impegno di giocatori, capitani e presidenti delle contrade, farà rivivere al quartiere i fasti di un tempo. Appuntamento dunque a venerdì sera, quando per una “Corva in Festa” è attesa un’intera Porto Sant’Elpidio in festa.

Leonardo Nevischi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X