facebook twitter rss

La Corva si aggiudica il
“1° Torneo Happy Admo Day”

SPORT & SOLIDARIETÀ - Tra colori e sorrisi l'Admo Day ha riscosso interesse e partecipazione anche nella sua terza edizione. Sabato e domenica, infatti, il lungomare di Porto Sant'Elpidio si è animato ed ha ospitato il primo torneo di calcio balilla umano
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Grazie all’entusiasmo della popolazione elpidiense, anche la terza edizione dell’Happy Admo Day è andata in archivio facendo il pieno di divertimento e sorrisi. Come ormai tradizione da tre anni a questa parte, l’arrivo del mese di giugno apre le porte ad un evento, inserito nel calendario del Comune di Porto Sant’Elpidio, organizzato per sensibilizzare la popolazione sul tema della donazione.

Sabato 9 e domenica 10 giugno il lungomare elpidiense si è colorato ed è stato animato dal gruppo clown “Vip Claun Ciofega Onlus” di Senigallia, ragazzi giovani ed instancabili che hanno divertito grandi e piccini con la loro allegria, ma soprattutto sono riusciti a reclutare nuovi donatori di midollo osseo.

I volontari Admo della sezione di Porto Sant’Elpidio erano presenti insieme a medici e infermieri per dare informazioni sulla donazione. Per gli interessati vi era la possibilità di tipizzarsi direttamente durante la manifestazione, grazie alla presenza sul lungomare della città di una autoambulanza. Nei due anni precedenti la popolazione elpidiense ha confermato interesse e sensibilità verso questa associazione e nella terza edizione la partecipazione non è stata da meno.

La novità principale di quest’anno era il 1° Torneo di Calcio Balilla Umano con ben 8 squadre partecipanti: Avis, Admo, Croce Verde, Protezione Civile, Associazione Marina Picena, Associazione Corva, Associazione Faleriense e Associazione Cretarola.

La competizione si è svolta nell’arco dei due giorni e in una prima fase (quarti di finale) ha visto sfidarsi le squadre precedentemente sorteggiate in quattro match distinti (Corva 8 – 7 Protezione Civile, Cretarola 13 – 5 Avis, Marina Picena 12 – 8 Admo, Faleriense 9 – 7 Croce Verde). Successivamente, le quattro squadre vincenti hanno dato vita alle semifinali che hanno visto la Corva avere la meglio sull’Associazione Cretarola e la Faleriense spuntarla ai supplementari sulla Marina Picena. In finale, sotto gli occhi di diversi spettatori che presi dalla curiosità hanno circondato l’arena del calcio balilla umano, l’Associazione Corva si è rivelata la vera outsider del torneo eliminando anche l’Associazione Faleriense.

Tuttavia, i vincitori dell’Happy Admo Day sono stati senza dubbio la sportività, il divertimento e la solidarietà. Valori che sicuramente scenderanno in campo anche il prossimo anno in una quarta edizione tutta da vivere.

l. n.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X