facebook twitter rss

Reparto di cure intermedie, si parte:
arrivano i primi pazienti

SANT'ELPIDIO A MARE - Il direttore d'Area vasta 4, Licio Livini: "Grande soddisfazione perché in un anno abbiamo raggiunto, dopo Montegiorgio, anche questo secondo obiettivo di riconversione. In una settimana contiamo di essere a pieno regime"
martedì 16 maggio 2017 - Ore 10:57
Print Friendly, PDF & Email

A sin. il direttore Av4, Licio Livini, qui con il direttore del distretto unico, Vincenzo Rea

di Giorgio Fedeli

“Sono davvero soddisfatto. Perché? Semplicemente perché era uno dei due obiettivi che ci eravamo dati con la Regione. E in un anno siamo riusciti a centrarli entrambi”. Il direttore dell’Area vasta 4, Licio Livini, nell’esprime tutta la soddisfazione per il risultato raggiunto, conferma le voci circolate nelle ultime ore sull’operatività, da oggi, dopo l’annuncio di gennaio e la visita del presidente della Regione, Luca Ceriscioli del reparto di cure intermedie di Sant’Elpidio a Mare (leggi l’articolo).

La visita del governatore Ceriscioli, a fine gennaio

“Rientrava, infatti, tra le due strutture, insieme a quella di Montegiorgio, da riconvertire. Oggi arriveranno i primi due pazienti. Avremo a disposizione 20 posti letto di cure intermedie. Sarà una struttura di tipo assistenziale territoriale, a metà tra l’ospedaliero e il domiciliare. Il reparto va collocato nell’ex presidio ospedaliero, una struttura che era abbandonata e non dava più risposte. Ci saranno le cure intermedie con servizi ambulatoriali e un punto di assistenza territoriale.

Il sopralluogo di fine gennaio

La radiologia sarà più moderna e fruibile. Il servizio sarà gestito in collaborazione con i medici di medicina generale in virtù dell’accordo stipulato circa un mese fa. Verrà impiegato il nostro personale dipendente, con infermieri, operatori socio-sanitari e terapisti. Il reparto andrà a alleggerire il carico di lavoro dell’ospedale Murri e contiamo di andare a regime da qui a una settimana”.

Primavera 2017, ecco la nuova casa della salute


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Maria Sgrilli via Facebook il 16 maggio 2017 alle 13:07

    X Sant’Elpidio una buona cosa

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X