facebook twitter rss

Un pool sanitario sangiorgese
per vigilare sui piloti di Misano:
nasce il Medical Team

PORTO SAN GIORGIO - L'ideatore e coordinatore del progetto, Cristiano Ninonà: "Ci lavoro da tempo. Dopo il corso di alta formazione tenutosi ieri sera, siamo operativo con 28 persone, volontari della Croce azzurra di Porto San Giorgio, qualche volontario dalla Misericordia Montegiorgio e degli infermieri"
mercoledì 24 maggio 2017 - Ore 22:06
Print Friendly, PDF & Email

Foto di gruppo del Medical Team Psg (al centro Cristiano Ninonà)

In totale sono 28, quasi tutti prestano servizio alla Croce azzurra di Porto San Giorgio, i restanti provengono dalla Misericordia di Montegiorgio. E sono pronti a scendere in pista. Ma qui non si parla di prestazioni sportive, di chi stacca per ultimo o chi alza più tardi il piede dall’acceleratore. Qui si parla di coloro che, da bordo pista, seguono ogni movimenti dei piloti, auto, moto o camion che siano, pronti a entrare in azione in caso di incidente. E da ieri, dopo il corso di formazione tenuto da Eraldo Berardi e da Giorgio De Feo, che hanno in mano il Medical center della pista di MIsano, tra le eccellenze mondiali nel loro settore, sono pronti a prestare servizio in una delle più prestigiose piste del mondo. L’ideatore del progetto qui nel Fermano, e da tempo punto di riferimento in zona per il Medical Center, è Cristiano Ninonà: “Ho creato un gruppo di soccorritori, tutti con esperienza, per formare il Medical team di Porto San Giorgio. Quasi tutti i suoi componenti, infatti prestano servizio alla Croce azzurra. Ma ci sono anche quattro persone provenienti dalla Misericordia di Montegiorgio e alcuni infermieri. E’ comunque un progetto esterno alle pubbliche assistenze. Cosa faremo? Quello che alcuni di noi (lui per primo) facciamo da tempo: prestare servizio sanitario a Misano in occasione di qualsiasi evento motoristico. Ovviamente sotto il coordinamento di quella straordinaria eccellenza che è il Medical center, presteremo assistenza sanitaria, da aprile a ottobre. Siamo la prima realtà del genere nel Fermano. Ieri sera il team ha preso parte alla formazione nei locali della Protezione civile sangiorgese che ringrazio per l’ospitalità. E saremo operativi con il nuovo team (Ninonà già da tempo si reca a Misano per assistenza sanitaria) già da domenica prossima per una corsa di camion”. Gruppo ormai chiuso? Niente affatto: “Già dal prossimo autunno, se ci saranno ulteriori persone interessate, potremmo allargare il team”.

Un momento della formazione, ieri sera

A dx Cristiano Ninonà


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X