facebook twitter rss

Andrea Doninelli: “Che bello aver
giocato tutta la partita a Salò”

SERIE C - Il centrocampista canarino, classe 1991, neo acquisto per la stagione professionistica, parla della tanto attesa vittoria giunta domenica in trasferta e della sua voglia di calcare il campo
venerdì 10 novembre 2017 - Ore 19:43
Print Friendly, PDF & Email

Il canarino Andrea Doninelli

FERMO – Nella sala stampa dello stadio Bruno Recchioni, è il centrocampista cosentino che risponde alle domande dei giornalisti, dopo averlo ammirato contro la Feralpisalò.

Giocare 90 minuti e farlo bene: “Sono davvero contento della fiducia che mi ha dato il mister, a maggior ragione nel giorno in cui siamo riusciti a tirare fuori la grinta dopo una serie negativa;  e spero di farmi sempre trovare pronto per entrare in campo a fare del mio meglio. Io ci metterò sempre la massima disponibilità, poi, ovviamente l’ultima decisione, che io rispetto, è sempre dell’allenatore”. La vittoria si è rivelata importantissima anche perché l’avversaria è candidata all’ascesa: “Sono contento anche perché la Feralpisalò vanta davvero grandi nomi nella rosa e io sono soddisfatto della reazione di tutti i miei compagni”

Le sue attuali condizioni personali: “Dal punto di vista fisico posso solo crescere,  perché giocando con continuità riuscirò ad ottimizzare l’entrata in condizioni ottimali. Da quello morale mi sono amalgamato subito a questo splendido gruppo”

Gli umori nello spogliatoio dove lo chiamano “Principe”, appellativo positivo conquistato nel Benevento: “ Ho un bel rapporto con tutti e sto vivendo la conferma di quanto avevo appreso su questa società quando chiesi informazione a ridosso della mia firma contrattuale. Non solo il procuratore, ma anche dei miei amici mi avevano detto che l’atmosfera sarebbe stata molto buona per me, che rischiavo di rimanere fuori rosa a Siena”

In particolare il duetto con Grieco: “Siamo simili, ma nessuno esclude l’altro” e questo infatti si è potuto vedere proprio domenica, nella vittoria fuori casa sul Lago di Garda. “Direi che abbiamo superato la prova di coppia”, dice sorridendo “insieme funzioniamo bene!” lasciando intendere l’auspicio che questo riuscito connubio a centrocampo possa ripetersi.

Silvia Remoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X