facebook twitter rss

TiEmme battuta ad Ancona,
regolar season chiusa
al quarto posto

SERIE D - Completata la stagione regolare, alla giovane società cestistica fermana arriva ora la possibilità di enfatizzare le buone rese stagionali con l'appendice di campionato propria degli spareggi promozione
Print Friendly, PDF & Email

Un’immagine di repertorio con la TiEmme in campo

ANCONA – Sconfitta della TiEmme Basket Fermo al Palascherma nell’ultima giornata della regolar season. Sfumata, quindi, la comunque difficile possibilità di raggiungere la terza posizione in classifica. Quarta posizione che in ogni modo consente alla TiEmme di affrontare i playoff in posizione di vantaggio di campo.

IL TABELLINO

STAMURA ANCONA 81: Bartolucci 16, Orlandini, Rexha, Iurini 5, Monteriù 16, Trovamala (cap.), Burdo 20, Cinti 2, Bolognini 2, Di Battista 4, Naspi 16. All. Benini

TIEMME BASKET FERMO 64: Venditti (cap.) 22, Poggi, Mezzabotta, Tortolini 16, Amelio 12, Santini, Luciani 7, Antinori 2, Sabbatini 2, Cardarelli 3, Ndour. All. Valentini

ARBITRI: Iacomucci e Lisotta, entrambi di Pesaro

PARZIALI: 22-18, 19-16, 16-16, 24-14

LA CRONACA

La partita contro il Cab Stamura ha visto le squadre in sostanziale parità per due terzi di gara. Anche se Ancona è stata avanti nel tabellone per qualche punto, Venditti e compagni hanno mantenuto costantemente in gioco la TiEmme fino all’inizio dell’ultima frazione di gara. Negli ultimi dieci minuti, infatti, protagonisti assoluti della partita sono stati i risultati delle decisioni dei due arbitri, incapaci di controllare qualche inevitabile nervosismo adrenalinico in campo, anzi alimentando ulteriormente la tensione e la suscettibilità dei giocatori fermani. Sei tecnici e tre antisportivi, tutti contro la TiEmme, sono il risultato della gestione della gara.

In attesa di conoscere il calendario e il prossimo avversario della TiEmme, ai giovani atleti fermani vanno i migliori auspici per la coda di stagione: al secondo anno di campionato maggiore della società cestistica fermana gli stessi hanno raggiunto un ottimo risultato di classifica. Rimane qualche rimpianto per alcune occasioni mancate, ma soprattutto c’è grande soddisfazione per il cammino svolto fin qui.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti