facebook twitter rss

Il Porto Sant’Elpidio rimane
in Eccellenza, playout scongiurati

ECCELLENZA - Festa in casa biancoazzurra per gli uomini di Vincenzo Morreale, che all'ultima giornata di campionato strappano il pass per la salvezza diretta, senza cioè passare per gli spareggi
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Da ultimo a nono. Dall’inferno al paradiso, evitando il purgatorio dei playout. Il Porto Sant’Elpidio è salvo e mantiene l’Eccellenza. Non c’erano grossi dubbi ormai, ma per avere la certezza serviva l’aritmetica ed il punto di oggi maturato al Ferranti contro il Camerano l’ha data.

Quella di oggi si potrebbe definire un’amichevole con dei punti in palio, in quanto Porto Sant’Elpidio e Camerano hanno fatto davvero poco per cercare di schiodare il risultato dallo 0-0. Di fatto, con un punto derivante dal pareggio gli elpidiensi sarebbero stati irraggiungibili per le formazioni sottostanti, mentre gli anconetani avrebbero avuto una classifica avulsa migliore delle altre squadre impegnate nella lotta per la salvezza. Dunque sia Porto Sant’Elpidio che Camerano prolungano il loro contratto in Eccellenza per almeno un altro anno.

IL TABELLINO

PORTO SANT’ELPIDIO 0 (3-5-2): Melillo; Marconi, Mengo, Nicolosi; Marcantoni, Ionni, Chiappini, Giacomozzi, Stortini (38’ st Carafa); Galli, Cuccù (43′ st Ribichini). All. Vincenzo Morreale

CAMERANO 0: Lombardi; Bellucci, Stella (3′ st Defendi), Lapi, Savini, Polzonetti, Angelici (14′ st Giuliani), Principi, Donzelli 6 (40′ st Pericolo), Biondi (30′ st Marchionne), Taddei (23′ st Giulietti). All. Luca Montenovo 

ARBITRO: Gregori di Pesaro; assistenti Alessandro Donati di Macerata, Riccardo Persichini di Macerata

NOTE: Spettatori 100 circa. Nessun ammonito. Corner 2 – 1. Recupero +1′ +1′

LA CRONACA

Tra Porto Sant’Elpidio e Camerano il risultato è a reti bianche, ma anche il foglio d’appunti del cronista non scherza. Un match giocato in “slow” con molto possesso palla e pochi incursioni. Nel primo tempo si registrano solo occasioni di marca Galli e Taddei, ma da ambo le parti Melillo e Lombardi facevano buona guardia.

In avvio di ripresa Donzelli scalda i guantoni nuovamente a Melillo con un tiro a giro dalla sinistra, ma dopo quest’occasione da rete, la partita va in ghiaccio. A fine gennaio sembrava un’utopia che il Porto Sant’Elpidio si salvasse, ma oggi tutto ciò è realtà e molto del merito va sopratutto a Vincenzo Morreale.

Leonardo Nevischi

Fotogallery

Il saluto al pubblico presente al Ferranti

La presidente Annarita Pilotti e Renzo Morreale, tecnico del Porto Sant’Elpidio

 

La classifica finale del campionato marchigiano di Eccellenza


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti