facebook twitter rss

Il Monticelli Giovanissimi
vince a Fermo,
aggredito il tecnico Pierantozzi

CALCIO - L'episodio è avvenuto al termine dello scontro al vertice del relativo campionato finito 0-1. Una persona è entrata in campo scagliandosi contro l’allenatore degli ascolani che è stato poi refertato in ospedale con cinque giorni di prognosi
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Appendice di gara, del campionato giovanile marchigiano, che sfocia nel fatto violento. Partiamo però dalle logiche sportive. La squadra del Monticelli, vincendo lo scontro diretto a Fermo (0-1, gol di Poli) è rimasta da sola al vertice del campionato Giovanissimi Regionali con 41 punti. Seguita, appunto, dal Fermo Afc (38) ed Elite Samb (36). Più staccate le altre. Tutto è andato bene in gara, ma dopo il fischio di chiusura si è verificato un episodio davvero increscioso, soprattutto perché in analisi c’è solo un partita del campionato Giovanissimi (natio cioè negli anni 2003 e 2004).

Claudio Pierantozzi (foto), allenatore del Monticelli e per tanti anni calciatore professionista, è stato oggetto di una discussione animata e ravvicinata con una persona entrata in campo (a quale titolo?) con una precisa intenzione. Dalle parole ai fatti il passo è stato breve. Tutto questo non deve essere sfuggito all’arbitro che era lì vicino. Vedremo cosa scriverà nel suo referto e, dopo, cosa deciderà il giudice sportivo.

Fatto è che Pierantozzi, successivamente, accusando dolore al collo si è recato all’ospedale di Sant’Omero (Teramo) per farsi visitare. Lo hanno sottoposto a controlli radiografici (al rachide cervicale) e poi dimesso con una prognosi di 5 giorni. 

Claudio Pierantozzi, cresciuto nelle giovanili dell’Ascoli, dove esordì in Serie B, in 19 anni di carriera agonistica (dal 1990 al 2009) ha militato in ben 16 squadre (forse un record), in Serie C e D. Chiusa l’attività agonistica è diventato allenatore di squadre dilettanti e giovanili della zona. Ora guida il Monticelli

Questa la formazione ascolana che ha vinto a Fermo: Cerini, Filipponi, Clementi, Fradeani, Zappasodi, Paoletti, D’Intino, Spinelli, Casalena, Del Marro, Poli. A disposizione: Tedeschi, Sbrolla, Anniballi, Spicocchi, Turzo, De Angelis, Bernabei. La classifica: Monticelli 41 punti, Fermo SSD 38, Elite Samb 36, Calcio Lama e Offida 20, Real Virtus Pagliare 17, Borgo Rosselli 13, Spes Valdaso 12, Spes Altidona 11, Porto d’Ascoli 6.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti