facebook twitter rss

Cade un albero, tragedia
sfiorata nella pinetina

Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

“Abbiamo sentito un tonfo, ci siamo girati e abbiamo visto l’albero crollare a terra. A quel punto ci siamo lanciati verso la pianta per vedere se fosse successo qualcosa a qualcuno”. E’ la testimonianza di alcuni ragazzi che questa sera sono stati tra coloro che hanno praticamente assistito alla caduta di un pino all’interno della pineta Salvadori, tra il lungomare Gramsci nord e viale della Vittoria.

L’albero, sul lato nord della pineta, a pochissima distanza da un marciapiede di collegamento tra la litoranea e viale della Vittoria, passaggio pedonale da cui si accede anche ad alcune villette, è schiantato intorno alle 20 facendo sobbalzare quanti in quel momento erano all’interno dello spazio verde.

E alla fine facendo tirare a tutti un sospiro di sollievo. “Sì perché fino a pochi minuti prima intorno a quell’albero c’erano dei ragazzi con una corda, forse lì per attività ginniche o ludiche, o dell’equilibrismo. Per fortuna non è successo nulla a nessuno” il commento di alcuni anziani che, nel momento del crollo, erano seduti in uno dei tavolini in legno del giardino. Tragedia sfiorata, si diceva. Perché, al di là di quei ragazzi vicini all’albero, lo spazio verde è frequentato, ogni giorno, e a maggior ragione con il bel tempo, da bimbi che giocano, da anziani che si ritrovano per una partita a carte o per scambiare quattro chiacchiere, e anche da persone che in gruppo fanno ginnastica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X