facebook twitter rss

La Scuola di Pallavolo
Fermana premiata tra le
eccellenze del volley regionale

SITTING VOLLEY - Il presidente Croci ha ricevuto il riconoscimento durante la cerimonia di premiazione svolta in Ancona alla presenza di tante personalità sportive ed istituzionali
mercoledì 17 ottobre 2018 - Ore 18:34
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – La società del presidente Remo Giacobbi è stata premiata lunedì 15 ottobre ad Ancona tra le eccellenze pallavolistiche marchigiane della passata stagione in occasione della cerimonia Marche Quality Queen del Volley.

Tra i riconoscimenti ad atleti e società per i risultati raggiunti nella passata stagione sportiva, quello che ha suscito maggiore interesse è stato sicuramente quello assegnato alla Scuola di Pallavolo Fermana, premiata per la medaglia di bronzo conquistata lo scorso giugno a Pisa in occasione della Final Four del Campionato Italiano Assoluto di Sitting Volley Maschile 2017/18.

A ricevere il riconoscimento dalle mani del vicepresidente del Comitato Italiano Paralimpico Marche Roberto Novelli, è stato lo stesso presidente Remo Giacobbi insieme ad una delegazione di atleti formata da Luca Vallasciani, Giacomo Cappelletti e Federico Ripani.

Parole di elogio per l’attività finora svolta, e per essere stati i precursori nel settore, anche da parte delle altre autorità sportive presenti in sala. A partire da quelle pallavolistiche come il presidente Fipav Marche Franco Brasili, il consigliere federale Marco Paolini ed il vicepresidente di Lega Albino Massaccesi, per poi passare a Fabio Luna, presidente Coni Marche, e Fabio Sturani, capo segreteria della Presidenza della Regione Marche.

Per la Scuola di Pallavolo Fermana un riconoscimento quindi davvero prestigioso dal doppio significato: ciliegina sulla torta per la stagione passata, che l’ha vista protagonista a livello nazionale nel settore sitting volley, ma anche nuova linfa vitale per un’attività di qualità che il sodalizio fermano svolge a 360°, tanto in ambito societario quanto in quello scolastico. Basti pensare infatti che quest’anno ben sette scuole primarie cittadine hanno deciso di aderire al progetto federale “Ragazzi di Classe” avvalendosi degli esperti di motoria della Scuola di Pallavolo Fermana.

E, se come si dice, “chi ben comincia è a metà dell’opera”, la stagione sportiva 2018/19 si preannuncia davvero scalpitante e ricca di importanti novità per tutto il volley del territorio fermano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X