facebook twitter rss

Tenax battuta, il Cobà
approda al terzo turno
della Coppa Divisione

CALCIO A 5 - Finisce 3-1 per gli Squali la sfida dibattuta al cospetto del recente passato fidardense di mister Cafù. Una doppietta di Sgolastra e la rete di Guga liquidano le resistenze del Castelfidardo, a realizzare il gol della bandiera con Silveira
giovedì 18 ottobre 2018 - Ore 03:12
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Il Futsal Cobà supera con pieno merito il turno di Coppa della Divisione, battendo per 3-1 la Tenax Castelfidardo. Ne ha di che essere soddisfatto lo straordinario ex di giornata, quel mister Cafù che ha portato nella scorsa stagione i fidardensi in A2. Padroni di casa in divisa granata ed ospiti in blu, entrambe le compagini hanno dato vita ad una gara giocata su buoni ritmi ed utile ad entrambe per rodare i propri schemi e mettere minutaggio nelle gambe dei giocatori.

IL TABELLINO

FUTSAL COBA’ 3: Quondamatteo, Bagalini, Lamedica, Guga, Mazoni. A disposizione: Moretti, Torresi, Basso, Mancini, Douglas, Parfenyuk. All. Cafù

TENAX CASTELFIDARDO 1: Bellagamba, Paludo, Carducci, Piersimoni, Silveira. A disposizione: Massaccesi, Balzamo, Mercolini, Stoppini, Marchetti, Curzi. All. Gianangeli

ARBITRI: Tiberio di Teramo e Scarpetti di San Benedetto del Tronto, cronometrista Paoloni di Ascoli Piceno

RETI: 15’51’’ pt Sgolastra, 16’52’’ pt Guga, 17’04’’ st Sgolastra, 18’00’’ st Silveira

LA CRONACA

Primi minuti con la Tenax più propositiva, con Silveira che fa la barba al palo, Piersimoni che più volte prova a farsi vedere dalle parti di Quondamatteo e Balzamo subito attivo come portiere di movimento. Nelle fila locali subito pericoloso Guga, poi con il passare dei minuti gli Squali prendono fiducia ed iniziano ad impensierire i fidardensi. A 6’57’’ dal termine una bella azione con Douglas che finta il tiro e Basso che conclude vede il pallone uscire di un soffio. Mister Cafù tenta la carta di Mazoni portiere di movimento, ma il vantaggio a 4’09’’ dal termine porta la firma di Sgolastra, che realizza un grande gol da posizione defilata sulla destra, bissato a 3’48’’ dalla sirena dal contropiede di Guga. Il suo tiro bacia il palo e si insacca: il parziale si conclude sul 2-0.

Nella ripresa prevedibile il forcing della Tenax, subito con Balzamo portiere di movimento. Quondamatteo si fa trovare pronto di piede sul tiro di Silveira e poi sulla punizione dal limite di Piersimoni, compiendo una autentica prodezza anche al fotofinish su Carducci. Nei minuti finali Sgolastra arrotonda sul 3-0 con uno splendido dribbling seguito da un diagonale vincente alla destra del portiere, mentre il gol della bandiera per gli ospiti porta la firma di Silveira. Il Futsal Cobà approda al terzo turno. In trasferta troverà un avversario sicuramente ostico: la vincente tra Ortona e Acqua e Sapone.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X