facebook twitter rss

Tari, contributo alle famiglie
con figli all’università
fuori da Fermo

FERMO - Domande entro il 13 dicembre 2018. In complesso nelle due precedenti annualità sono stato ammesse 400 domande
lunedì 22 ottobre 2018 - Ore 17:14
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Paolo Calcinaro

L’Amministrazione Comunale di Fermo ha stabilito di erogare un contributo per il pagamento della Tari 2019, destinato alle famiglie con figli iscritti a corsi universitari, dimoranti fuori Comune.

Per poter accedere al beneficio è necessario: essere residenti nel Comune di Fermo, essere soggetti passivi della Tari, secondo quanto previsto dalla vigente normativa fiscale; avere uno o più figli iscritti ad un corso universitario di laurea ad esclusione di scuole di specializzazione, master post laurea ecc., che il figlio o i figli siano iscritti a corsi universitari e vivano per esigenze di studio nella sede universitaria fuori dal Comune di Fermo; che il figlio o i figli siano titolari di un contratto di locazione/comodato di un alloggio o di un posto letto nella sede universitaria assegnato in base alle vigenti norme del diritto allo studio.
L’importo del contributo erogato sarà pari alla differenza tra la somma dovuta per la Tari 2019 (calcolata sulla base del nucleo familiare anagrafico) e quella teoricamente dovuta senza la presenza dello/degli studente/studenti.

“Oltre al bando per la riduzione della Tari per i bassi redditi che già abbiamo messo in campo sin dal 2016 – ha dichiarato il sindaco Paolo Calcinaro – questo è un altro grande passo incontro a tantissimi nuclei familiari fermani, perché qui, con un grande passo di civiltà, si va praticamente a togliere dal nucleo familiare, quindi dal conteggio della Tari il ragazzo che studia fuori sede, va all’Università, quindi passa più tempo della sua vita fuori della nostra città. Credo che sia un vanto per l’Amministrazione Comunale aver fatto una cosa del genere e i numeri ci danno ragione perché in due anni sono 399, quindi 400 le famiglie che hanno usufruito di questa possibilità. Lo riproponiamo anche quest’anno con un messaggio di vicinanza a tutte quelle famiglie che mandano il proprio figlio a studiare e quindi a investire su se stesso”.

“Giunti al terzo anno dell’agevolazione Tari per le famiglie che hanno figli studenti fuori sede – ha dichiarato l’assessore al bilancio Savino Febi – l’Amministrazione Comunale ancora una volta vuole dimostrare la vicinanza ai cittadini con azioni concrete che nella quotidianità danno un sostegno importante”.

“La domanda – spiegano dal Comune – potrà essere presentata esclusivamente dal soggetto passivo Tari, formulata in autocertificazione (ai sensi del D.P.R. n. 445/2000), su apposito modello predisposto dal Comune.

La domanda potrà essere compilata direttamente dal sito ufficiale dell’Ente sul link https://comunefermo.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=TRIB_001, oppure il modello potrà essere ritirato presso l’Ufficio Tributi del Comune o scaricato dal sito internet www.comune.fermo.it .

La domanda dovrà essere compilata in ogni sua parte, debitamente sottoscritta e corredata da copia di un documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente e presentata al Comune di Fermo, entro il 13 dicembre utilizzando una delle seguenti modalità:

compilata direttamente online sul link https://comunefermo.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=TRIB_001, direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Fermo, in via Mazzini n. 4 nei normali orari di apertura al pubblico, a mezzo servizio postale, con raccomandata AR, indirizzata al Comune di Fermo,
Ufficio Tributi, via Mazzini n. 4, 63900 Fermo. In tal caso farà fede il timbro postale di partenza, a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.comune.fermo.it

La semplice presentazione della domanda non esonera dal pagamento della Tari. Il Comune procederà all’istruttoria delle domande effettuando idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni rese”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X