facebook twitter rss

Regali e soldi a ragazzini
in cambio di prestazioni ‘intime’
:
finisce ai domiciliari un fermano

FERMANO - Dalla questura: " Diversi sono gli episodi contestati avvenuti negli ultimi anni prevalentemente all'interno del suo appartamento"
giovedì 10 Gennaio 2019 - Ore 13:33
Print Friendly, PDF & Email

La Squadra Mobile della questura di Fermo ha dato esecuzione, oggi, ad una ordinanza cautelare agli arresti domiciliari del gip di Ancona, su richiesta della procura dorica per il reato di cui all’articolo 600 bis del codice penale (prostituzione minorile), nei confronti di un cittadino residente nel Fermano.

La misura – spiegano dalla questura di Fermo – fa seguito ad una attività di indagine iniziata dopo una specifica denuncia che ha consentito di svelare la condotta dell’arrestato che era solito adescare ragazzi convincendoli a consumare prestazioni intime con lui in cambio di piccole somme di denaro, o altri regali di tenue valore. Diversi sono gli episodi contestati avvenuti negli ultimi anni prevalentemente all’interno del suo appartamento.
Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione come disposto dall’autorità giudiziaria di Ancona”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Gianluca Mecozzi il 12 Gennaio 2019 alle 21:24

    Perche’ solo i domiciliari?….

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X