facebook twitter rss

Incendio al colorificio, danni allo stabile e alle apparecchiature

MONTEGIORGIO - Sul posto i vigili del fuoco di Fermo con tre mezzi ed i carabinieri Compagnia di Montegiorgio.  Tutte le procedure di sicurezza hanno funzionato al meglio e non si registra alcun ferito tra il personale
giovedì 28 Febbraio 2019 - Ore 18:41
Print Friendly, PDF & Email

 

di Simone Corazza (foto Simone Corazza)

L’allarme ai vigili del fuoco è scattato poco prima delle 18. Un incendio ha interessato il colorificio Art Color di Montegiorgio. Ingenti i danni allo stabile e alle apparecchiature, si parla di diverse centinaia di migliaia di euro.  Secondo le prime stime infatti, diversi macchinari sarebbero andati completamente distrutti. Sul posto i vigili del fuoco di Fermo con tre mezzi ed i carabinieri del Radiomobile e della Compagnia di Montegiorgio. 

 Tutte le procedure di sicurezza hanno funzionato al meglio e non si registra alcun ferito tra il personale. Apprensione per il titolare che, nello spostare alcuni strumenti, avrebbe preso una fiammata sul viso senza però riportare gravi conseguenze.

Alla base dell’incidente ci sarebbe una scintilla partita da una pistola elettrostatica, insomma incendio di natura accidentale a causa di un cortocircuito. Resta il fatto che in pochi minuti l’incendio si è sviluppato all’interno della fabbrica, vista anche la presenza di materiali infiammabili. Il tempestivo intervento del personale e dei vigili del fuoco ha scongiurato che le fiamme andassero ad interessare anche altre zone dello stabile. Carabinieri e vigili del fuoco hanno appurato che non c’è stato alcun rischio di inquinamento ambientale visto che il vano dove erano stoccate le vernici era distante dal punto in cui si è sviluppato l’incendio.

Vigli del fuoco di Fermo che sono rimasti a lungo sul posto per domare prima l’incendio e poi provvedere a mettere in sicurezza l’area.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X