facebook twitter rss

Sanità fermana, Cifani della Cisl replica ad Alessandrini: “Perplessi e preoccupati dalla sue dichiarazioni”

FERMO - Alfonso Cifani: "Quella della Funzione Pubblica della Cisl di Fermo è un'analisi della situazione fondata su numeri precisi, rilevati da atti normativi ufficiali della Regione. Se non si ha la capacità di smentirli o correggerli non ha alcun senso parlare di attacchi"
Print Friendly, PDF & Email

“Sostenere che il Segretario di Categoria della Cisl debba limitare il suo ambito di azione alla tutela del personale denota scarsa conoscenza del mondo del lavoro e del ruolo delle organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori”. Inizia così la replica della Cisl alle dichiarazioni del segretario provinciale del Partito Democratico Fabiano Alessandrini in merito alla situazione della sanità fermana. Sindacato che, tramite il responsabile di Fermo Alfonso Cifani, si dichiara perplesso e preoccupato.

“In primo luogo perché dall’assetto dei servizi dipendono in modo diretto le condizioni dei lavoratori – spiega Alfonso Cifani –  Ma soprattutto perché la Cisl è un sindacato confederale, e in quanto tale tutela e rappresenta istanze generali e collettive, come in questo caso il diritto alla salute, bene primario interconnesso con tutti gli altri aspetti della vita dei cittadini e dei lavoratori. Quella della Funzione Pubblica della Cisl di Fermo è un’analisi della situazione fondata su numeri precisi, rilevati da atti normativi ufficiali della Regione. Se non si ha la capacità di smentirli o correggerli non ha alcun senso parlare di attacchi, che non sono certo personali né tanto meno rappresentano strumentalizzazioni politiche.
Le problematiche sollevate dalla Categoria del Pubblico Impiego, infine, non riguardano solo la sanità del Fermano, e non si esauriscono al suo interno. Non a caso infatti che, insieme a Cgil e Uil, la Cisl e le sue Federazioni di Categoria, prima tra tutte quella del Pubblico Impiego, sarà in piazza sabato 13 aprile prossimo proprio per mettere in rilievo i numerosi problemi che presenta il sistema salute nelle Marche”.

Alessandrini contro Donati della Cisl: “Fa credere che i servizi del Murri siano inadeguati è gravissimo”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti