fbpx
facebook twitter rss

Body cam agli agenti della municipale,
via libera dalla giunta Loira
Deterrente contro le aggressioni

PORTO SAN GIORGIO - Via libera dalla giunta Loira alle body cam. Ne saranno dotati gli agenti della polizia locale durante specifiche attività di controllo e nell'esercizio di particolari attività come l'attuazione di Tso.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Gli agenti della municipale saranno dotati di body cam, ovvero di piccole telecamere che, indossate, potranno essere utilizzate in caso di necessità ed in situazioni particolari. Diversi corpi di polizia le utilizzano da tempo, emblematico è il caso degli Stati Uniti, al punto da diventare a tutti gli effetti uno strumento della dotazione personale. Il via libera al loro acquisto è arrivato dalla giunta. “Gli operatori della Polizia Municipale possono incorrere, come accaduto, in aggressioni verbali e fisiche e violenze durante lo svolgimento dei servizi di istituto con rischio della loro incolumità personale” scrive il comandante Giovanni Paris. Da qui la richiesta fatta dal Corpo di ottenere delle body cam che risulteranno utili soprattutto durante lo svolgimento di servizi di polizia amministrativa, giudiziaria, o ausiliaria di pubblica sicurezza e di esecuzione di provvedimenti come i Tso o gli Aso.

Si tratta ovviamente di uno strumento che pur non costituendo attrezzatura di difesa personale, risulta essere un “equipaggiamento di chiara prevenzione e deterrenza alla realizzazione dei comportamenti” più rischiosi per il personale. Al contempo consentiranno di documentare i fatti accaduti registrando video ed audio. Si aggiunge allo spray urticante di cui i vigili sono stati già dotati. Quello di Porto San Giorgio sarà quindi tra i primi corpi del territorio a sperimentare l’uso di questo strumento.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X