facebook twitter rss

Una seconda vita per il ferro grazie all’Artigianelli

FERMO/MAGLIANO DI TENNA - I piccoli alunni dell’asilo di Magliano di Tenna potranno così piantare ognuno nel proprio vaso i semi delle piantine che cureranno e raccoglieranno quando saranno cresciuti.
Print Friendly, PDF & Email

Padre Sante Pessot

I ragazzi del Centro di Formazione Professionale ‘Artigianelli’ di Fermo consegneranno domani 12 dicembre 2019 ai piccoli alunni della scuola dell’infanzia di Magliano di Tenna il risultato del lavoro ottenuto con materiale tutto completamente di recupero. L’idea è nata dalla cooperazione tra gli insegnanti delle due realtà che hanno deciso insieme di realizzare gli uni, recuperando materiale di scarto di lavorazioni precedentemente eseguite, per gli altri delle serre mobili che dia loro la possibilità di osservare da vicino i vari passaggi della nascita e crescita, attraverso la semina e il prendersi cura, di diversi tipi di piantine.

I piccoli alunni dell’asilo di Magliano di Tenna potranno così piantare ognuno nel proprio vaso i semi delle piantine che cureranno e raccoglieranno quando saranno cresciuti. Ogni vaso verrà poi riposto in una serra mobile che potranno a loro piacimento posizionare dentro o fuori dalla scuola a seconda delle loro esigenze.

“Durante la consegna i ragazzi degli Artigianelli faranno da tutor ai piccolini e pianteranno insieme delle piantine; quale modo migliore per apprezzare il lavoro di questi ragazzi? – ha spiegato Padre Sante Pessot –  Rimarcabile è il fatto che queste serre sono state realizzate tutte completamente con del materiale di recupero e soprattutto che la generosità dei ragazzi più grandi darà la possibilità ad altri bambini di poter toccare con mano il frutto del loro lavoro”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X