facebook twitter rss

In arrivo la
settima rassegna di
teatro dialettale

PORTO SAN GIORGIO - Otto appuntamenti, si parte sabato 11 gennaio con il “Pigiama per sei”. Eventi curati dall'assessorato alla cultura in collaborazione con la locale Pro Loco
Print Friendly, PDF & Email

 

L’asssessore Baldassarri

Assessorato alla Cultura e Pro Loco di Porto San Giorgio presentano la settima edizione del teatro dialettale amatoriale dedicato alla figura di Corrado Bruni, con la collaborazione della compagnia “Nuova Cappellette”.

Il primo appuntamento di domenica scorsa per “Gennaro e la coscienza” ha confermato le attese per un cartellone lungo e variegato che andrà avanti fino al prossimo mese di maggio.

Sabato 11 gennaio, alle 21,15, la compagnia “Amici del teatro” di Loro Piceno porterà sul palco “Pigiama per sei”, un classico della commedia degli equivoci visto da una singolare angolatura per la regia di Eraldo Forti.

Si riprende l’8 febbraio alla stessa ora con l’associazione “TiAeFfe” di Fermo con “Che macellu! Ovvero nemici come prima” di Gianni Clementi, riflessione sui rapporti familiari spesso complicati.

Venerdì 21 febbraio spazio al gruppo “Capodarco” con “Cento misure e un taju”, venerdì 6 marzo c’è Pedaso con “Cechov… d’amore”, domenica 19 aprile (ore 17) a “Lì Rmasti” di Falerone con “Ma putia finì be”, domenica 26 aprile “Passatu lu santu finita la festa” della compagnia “Nuove Cappellette” di Porto San Giorgio e domenica 17 maggio all’associazione Palmense con gli sketch teatrali di “Morir dal ridere”.

“La rassegna cresce e si arricchisce di anno in anno dando seguito alle idee, alle scelte e al lavoro che Corrado Bruni ha offerto disinteressatamente e appassionatamente al teatro ed alla città”, afferma l’assessore Elisabetta Badassarri. Il presidente dalla Pro Loco Massimo Agostini ricorda che “la rassegna ha permesso di far partecipare negli anni circa compagnie valorizzando un bene culturale come la propria lingua”.

L’ingresso per ciascun spettacolo avrà un costo di 6 euro. I biglietti saranno venduti alla biglietteria del teatro prima delle rappresentazioni ed in prevendita nell’edicola Catia di viale Don Minzoni (info: 333.6706286, mail: prolocopsg@tiscali.it).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X