facebook twitter rss

Estensione concessioni demaniali marittime fino al 2033: domande entro il 31 agosto 2020

PORTO SAN GIORGIO - Le concessioni interessate sono essenzialmente quelle legate alla gestione di stabilimenti balneari, degli esercizi di ristorazione e somministrazione di bevande, di noleggio di imbarcazioni e natanti in genere, della gestione di strutture ricettive ed attività ricreative e sportive, degli esercizi commerciali.
Print Friendly, PDF & Email

La Giunta Loira ha recentemente recepito la legge di bilancio dello Stato del 2018 e le indicazioni operative della Regione con cui si stabilisce di estendere le concessioni demaniali marittime fino al 31 dicembre 2033.

Con successiva determinazione dirigenziale è stato adottato l’atto ricognitivo per formalizzare l’estensione “ex lege” della durata delle concessioni demaniali marittime.

“Le concessioni interessate – spiegano dall’amministrazione sangiorgese –  sono essenzialmente quelle legate alla gestione di stabilimenti balneari, degli esercizi di ristorazione e somministrazione di bevande, di noleggio di imbarcazioni e natanti in genere, della gestione di strutture ricettive ed attività ricreative e sportive, degli esercizi commerciali”.

Gli interessati possono consultare l’avviso pubblico pubblicato sul sito internet del Comune dove sono riportate tutte le indicazioni utili per poter richiedere l’estensione. La domanda va presentata all’Ufficio Protocollo entro il 31 agosto 2020.

Il dirigente dell’Ufficio Demanio Sauro Censi e l’Amministrazione comunale hanno inteso fissare un termine “lungo” per dar modo agli interessati di  poter provvedere agli adempimenti compatibilmente con le attuali e future misure legate all’emergenza sanitaria Covid 19.

La domanda può essere anticipata via pec all’indirizzo: protocollo@pec-comune.portosangiorgio.fm.it.

Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Demanio marittimo al numero 0734.680243.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti