facebook twitter rss

“Quanti rumori di prima mattina,
si trovi altra ubicazione ai cassonetti”
la richiesta da via La Malfa

FERMO - Da via La Malfa si lamentano per il rumore provocato dallo svuotamento dei cassonetti di prima mattina: "Una soluzione? Individuare un'area un pò più distante dalle abitazioni"
Print Friendly, PDF & Email

“Capiamo le esigenze lavorative degli addetti alla raccolta rifiuti, capiamo anche che l’immondizia, prima viene ritirata e meglio è. Ma qui siamo costretti a saltare giù dal letto all’alba”. E’ la segnalazione di diversi residenti in via La Malfa, a Lido San Tommaso.

Residenti che entrano subito nei dattagli: “Lungo la pista ciclabile, c’è una sfilza di cassonetti. E fino a poco tempo fa venivano a raccogliere l’immondizia dalle 6, con camion scaglionati. Nulla di male. Ma lasciamo immaginare il rumore che provoca lo svuotamento di un cassonetto del vetro, alle 6 del mattino. Capiamo le esigenze di chi lavora, e a loro va tutto il nostro rispetto. Ma qui c’è gente che ha lavorato di notte e che vorrebbe poter dormire qualche ora anche la mattina, c’è gente che è in ferie, ci sono bambini. Noi abbiamo segnalato questa questione. Solo tramite il sindaco siamo riusciti a far slittare di un’ora il ritiro dell’immondizia. Non è che sia cambiato molto”. Ma l’immondizia va ritirata, e prima lo si fa meglio è. “Vero, ed è per questo che chiediamo che si trovi una soluzione che tenga conto delle esigenze di tutti. Quale potrebbe essere? Rimodulare gli orari per il ritiro dei rifiuti o, meglio ancora, individuare un’area un pò più distante dalle abitazioni per collocare i cassonetti”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X