facebook twitter rss

Movida e controlli,
la Questura torna sul lungomare e in spiaggia

PORTO SAN GIORGIO - Ieri nel corso dell'intera nottata agenti di polizia della Mobile, delle Volanti e della Scientifica hanno pattugliato il lungomare Gramsci da nord a sud. Diverse le identificazioni
Print Friendly, PDF & Email

Non molla la presa né abbassa la guardia la Questura di Fermo sui controlli notturno sulla costa. Ieri notte, infatti, agenti della Squadra Mobile, delle Volanti e della Scientifica sono tornate a pattugliare il lungomare Gramsci. Controlli sul rispetto delle normative anti-Covid ma anche un presidio in strada, tra la gente, tra i giovanissimi per evitare risse, parapiglia e spaccio di sostanze stupefacenti. Obiettivo raggiunto: la nottata è scorsa liscia, senza problemi.

Diverse, comunque, le persone identificate da parte degli agenti, da nord a sud della litoranea con attenzione particolare ai luoghi di maggior concentrazione del divertimento notturno, con passaggi anche in spiaggia, sull’arenile, troppe volte scenario di liti, risse e danni alle strutture balneari. Ma certo i controlli della Questura non finiscono con quelli di ieri sera. E con ogni probabilità i poliziotti torneranno sulla costa già nelle prossime ore, soprattutto notturne.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X