facebook twitter rss

Gran successo di
partecipazione nella prima prova
della Cross Cup Csi 2020/21

CICLOCROSS – Alla Contea dei Ciliegi, nell'appuntamento d'sordio stagionale ciclocampestre del Centro Sportivo Italiano, doppio successo assoluto per Paolo Pavoni e Marco Gorietti.
Print Friendly, PDF & Email

 

Atleti in gara all’interno del parco

di Tiziano Vesprini

 

PEDASO – Sul Monte Serrone presso la Contea dei Ciliegi, location dei Tricolori di Ciclocross dello scorso gennaio, ha preso il via la stagione ciclocampestre organizzata dal Settore Ciclismo Marche del Centro Sportivo Italiano.

Gara valida quale prima prova della challenge Cross Cup Csi 2020/21 che ha visto la partecipazione di quasi 80 cicloamatori appassionati del fuori strada provenienti da tutte le Marche e dalle regioni limitrofi.

Due le gare andate in scena, su un circuito di poco oltre i 2 chilometri, in base a fasce di età.

Nella prima gara dei più giovani il successo, con largo margine, è andato è andato a Paolo Pavoni del Team Cobo-Pavoni di San Severino Marche che ha preceduto Alessandro Diletti (Avis Bike Cingoli), Giovanni Raimondi (Individuale), Achille Di Lorenzo (Ak Cycling Team), Andrea Pasquarelli (Individuale). Oltre la quinta posizione si sono classificati Pavone, Lisotti, Moretti, Mercuri e Viozzi.

Paolo Pavoni vincitore prima gara

Nella seconda competizione, riservata alle categorie dei meno giovani, a tagliare per primo il traguardo è stato Marco Gorietti (Petrignano), a seguire Massimo Fratini (Pro Life – No doping), Carlo Tudico (idem), Paolo Pirani (New Pupilli Grottazzolina), Gambella, Michettoni, Carta, Marini e Conti Adriano.

Nelle varie classifiche di categoria Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli) e Mirella Victoria Nemes (Polisportiva Belmontese) si sono imposte in quelle femminili.

Tra gli uomini primi posti di categoria per Giacomo Viozzi, Gabriele Viozzi e Paolo Pirani (New Pupilli Grottazzolina, Walter Funari (Xtreme Bike Team Montegiorgio), Attilio Pavone e Achille Di Lorenzo (Ak Cycling Team), Pavoni Paolo (Cobo – Pavoni), Marco Gorietti (Individuale), Carlo Tudico (Pro Life), Mario Giulianelli (Mondo Bici).

Marco Gorietti vincitore seconda Gara

Cross Cup CSI 2020/20 non limitata dall’ultimo Dpcm, e quindi a veder confermate tutte le altre prove già programmate: 7 novembre al Bike Park di Fermo, 21 novembre a Rubbianello, 12 dicembre a Grottazzolina, 9 gennaio a Porto Recanati (valida anche quale prova unica di Campionato Regionale Csi), 31 gennaio a Sant’Elpidio a Mare (valida anche come Campionato Nazionale Csi assoluto).

Ed ancora, il 7 febbraio nuovamente al Bike Park di Fermo e 14 febbraio Grottazzolina, con il memorial Ugo Traini che chiuderà la stagione ciclocampestre del Centro Sportivo Italiano delle Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X