facebook twitter rss

Giornata della Memoria
e del Ricordo, due appuntamenti
on line per le scuole

SANT’ELPIDIO A MARE - Olocausto e Foibe: per tali ricorrenze storiche l'amministrazione comunale ha coinvolto le terze classi della scuola secondaria inferiore del territorio con gli spettacoli riallacciati al "Progetto Creazione" allo scopo di contribuire ad educare le giovani generazioni a non dimenticare. Eventi trasmessi sulla pagina Facebook dell’assessorato cultura e turismo
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Alessio Terrenzi

Per la Giornata della Memoria che cade domani, 27 gennaio, e per il Giorno del ricordo, il 10 febbraio, l’amministrazione comunale ha inteso coinvolgere le classi terze dei plessi della scuola secondaria inferiore del territorio offrendo due spettacoli con Progetto Creazione, allo scopo di contribuire ad educare le giovani generazioni a non dimenticare.

“Le limitazioni dovute dall’emergenza pandemica in corso non possono imporre di cancellare appuntamenti importanti come quelli che ogni anno proponiamo per commemorare le vittime dell’Olocausto e le vittime delle Foibe – dice il sindaco, Alessio Terrenzi – sempre proposte ai ragazzi delle nostre scuole. Nell’impossibilità di accogliere alunne ed alunni a teatro, abbiamo pensato a due spettacoli da proporre in diretta streaming nel massimo rispetto della normativa anti Covid 19. Gli artisti dal palcoscenico del Teatro Cicconi, necessariamente senza pubblico, si esibiranno con letture e canti per i ragazzi collegati dalle loro aule. Gli eventi saranno trasmessi anche sulla pagina Facebook dell’assessorato cultura e turismo per consentire anche alla cittadinanza elpidiense di assistere. Inoltre il video resterà online per una visione in differita”.

Domani mattina sarà proposto lo spettacolo “Io che l’ho vissuto” mentre il 10 febbraio sarà la volta di “Storie di vite straordinarie” in modo da creare occasioni di riflessione e di educazione alla memoria di quei tragici eventi. Nell’appuntamento di domani, in particolare, saranno proposti dei monologhi, delle testimonianze di sopravvissuti.

Oltre all’appuntamento a teatro si segnala anche una iniziativa della biblioteca comunale “A. Santori” che suggerisce, in occasione della ricorrenza di domani, alcune letture a tema, per non dimenticare. Sulla pagina Fb della Biblioteca è disponibile, infatti, una carrellata di letture che sono disponibili e possono essere prese in prestito per approfondire la tematica. La biblioteca è aperta secondo il seguente orario: lunedì ore 9,30-12,30 16,30-19,00. Mercoledì ore 16,30-19,00, venerdì ore 9,30-12,30 e sabato ore 16,30-19,00.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti