facebook twitter rss

Ubaldi: “Sincero ringraziamento
ai due neo pensionati
Ercolani e Nuciari”

MONTEGRANARO - L'ex assessore ripercorre la storia dei due dipendenti comunali Maria Carla Ercolani e Giuseppe Nuciari e li ringrazia per il lavoro svolto
Print Friendly, PDF & Email

Endrio Ubaldi

“In qualità di ex amministratore comunale con deleghe assessorili che mi hanno portato a stretto contatto con Maria Carla Ercolani e Giuseppe Nuciari, mi sento in dovere di esprimere il mio più sincero ringraziamento a due dipendenti comunali che fra venerdì ed oggi hanno terminato la loro attività lavorativa presso il Comune di Montegranaro arrivando alla meritata pensione”. Con queste parole l’ex assessore di Montegranaro, Endrio Ubaldi saluta e ringrazia i due dipendenti comunali neo-pensionati.

“Un traguardo importante per entrambi, anche se personalmente ed egoisticamente sono un po’ dispiaciuto e preoccupato, essendo stati degli importanti punti di riferimento per l’ente. Logicamente è solo un complimento per tutti e due, con l’auspicio che essi possano avere più tempo, da trascorrere insieme ai loro affetti più cari e poter coltivare al meglio i loro interessi. Maria Carla Ercolani per me da sempre ‘Carletta’ dipendente comunale per ben 42 anni, è stata per lunghissimo tempo un punto di riferimento dell’Ufficio Anagrafe e Servizi Demografici. Per lei non è mai stato un problema di giorni o di orari, quando i concittadini o gli amministratori hanno avuto bisogno di lei, la disponibilità è stata sempre piena. Con la Ercolani se ne va in pensione uno degli ultimi dipendenti considerati ‘storici’ montegranaresi, che per tanti decenni hanno dato il loro contributo alla crescita dell’ente e che negli ultimi anni hanno lasciato a malincuore il loro lavoro. Giuseppe Nuciari per 22 anni ha gestito dei settori molto importanti come la Cultura, lo Sport, il Commercio, i Servizi Scolastici ed i Trasporti con preparazione e buoni risultati. Appena iniziai la mia prima esperienza assessorile del giugno del 1999, lui era arrivato a Montegranaro da pochi mesi, ed aveva già pensato insieme al mio predecessore Nazzareno Fortuna, di fare una manifestazione a fine giugno dello stesso anno, che aveva l’obiettivo di valorizzare centro storico con 2 giorni di spettacoli e di specialità gastronomiche nelle osterie. Ebbene, quell’idea chiamata ‘Veregra Street’ nel corso dei successivi 20 anni ha avuto una crescita esponenziale con importanti investimenti, varcando i confini nazionali per la provenienza degli artisti e per i legami con gli altri Festival, merito di tutte le amministrazioni che si sono succedute e sicuramente ha contribuito a dare un’immagine diversa della nostra Montegranaro. Conoscendoli molto bene, sono sicuro che manterranno ancora ben solido il rapporto con l’ente, e che non faranno mai mancare il loro aiuto e suggerimenti per coloro che li sostituiranno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Tony il 1 Febbraio 2021 alle 18:42

    e serviva un’articolo di giornale per fare i migliori auguri per una serena pensione???
    Non era forse sufficiente una stima Al lavoro svolto per la comunità in modo più personale e meno in modo pubblicitario ad personam???
    O forse è un modo per rinfrescare la memoria dei Montegranaresi nel caso in cui si dimenticassero che si esiste…….

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti