facebook twitter rss

“Subito un semaforo per i pedoni
lungo la ss16 sud: con la sicurezza
non si scherza”, il monito di Rogante

PORTO SAN GIORGIO - L'ex consigliere comunale: "Non aspettiamo che succeda qualcosa di grave. Mi domando come mai non si sia intervenuti prima? Non è certo da oggi che i cittadini chiedono sicurezza. Sia chiaro, io mi farò loro portavoce e se non si agirà rapidamente, sono anche pronto a rappresentare il problema alla prefettura e alle forze dell'ordine"
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Rogante

“Non sono più in consiglio comunale ma non per questo ho smesso di dare voce ai sangiorgesi. Ecco perché chiedo che vengano realizzate subito delle strisce pedonali e degli attraversamenti in sicurezza lungo la statale Adriatica sud, all’altezza del centro commerciale”. L’ex consigliere comunale Andrea Rogante, meglio noto come Mapa, non transige “con la sicurezza non si scherza”.

“Dopo aver raccolto diverse segnalazioni voglio dare voce a tutti i residenti del quartiere sud, lungo l’Adriatica. Ecco perché chiedo che venga installato un semaforo per l’attraversamento dei pedoni, divenuto indispensabile data anche la presenza di diverse attività commerciali, pubblici esercizi e del centro commerciale. In quel tratto, soprattutto di sera, all’ora di cena, il traffico è quasi sempre congestionato. E non è accettabile che i residenti, intere famiglie, con bambini, anziani e disabili, vivano continuamente con la paura di essere investiti quando sono obbligati ad attraversare la Statale. Non aspettiamo che succeda qualcosa di grave. Mi domando come mai non si sia intervenuti prima? Non è certo da oggi che i cittadini chiedono sicurezza. Sia chiaro, io mi farò loro portavoce e se non si agirà rapidamente, sono anche pronto a rappresentare il problema alla prefettura e alle forze dell’ordine. Anche se non sono più in consiglio, sono sempre e comunque un cittadino dalla parte dei cittadini”.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti