facebook twitter rss

Adottata la variante per realizzare Rsa e casa di riposo: ecco le tempistiche per la visione e le osservazioni

MONTEGIORGIO - Gli atti vengono depositati per 15 giorni presso la Segreteria del Comune in Piazza Matteotti, 33, a decorrere da oggi, con facoltà per chiunque di prenderne visione nelle ore d’ufficio. Entro15  giorni dal deposito ovvero dal giorno successivo all’ultima delle pubblicazioni dell'avviso chiunque può formulare osservazioni sui criteri e sulle linee generali della variante adottata
Print Friendly, PDF & Email

Il responsabile del settore Urbanistica Ambiente del comune di Montegiorgio,  rende noto che “il Consiglio comunale ha adottato, con deliberazione 2 del 2 marzo scorso la ‘Variante Urbanistica per la Realizzazione di una Residenza Sanitaria Assistenziale e di una casa di riposo per anziani in variante al Piano Regolatore Generale’ ai sensi dell’art. 26ter della L.R. 34/92 e s.m.i.. Gli atti citati, unitamente a tutti gli elaborati tecnici facenti parte della variante specifica al vigente Piano Regolatore Generale, ai sensi dell’art. 26ter della L.R. n. 34/92 e s.m.i., vengono depositati per 15 giorni presso la Segreteria del Comune in Piazza Matteotti, 33, a decorrere da oggi, con facoltà per chiunque di prenderne visione nelle ore d’ufficio.

Entro il termine sopra indicato, e cioè 15  giorni dal deposito ovvero dal giorno successivo all’ultima delle pubblicazioni del presente avviso, indicate come obbligatorie dall’art. 26, comma 1, della L.R. n. 34/92 e s.m.i., chiunque può formulare osservazioni sui criteri e sulle linee generali della variante adottata. Le osservazioni, redatte per iscritto, devono pervenire, entro il termine fissato, all’Ufficio del Protocollo del Comune di Montegiorgio o a mezzo Pec all’indirizzo: comune.montegiorgio@emarche.it.

L’avviso di deposito del responsabile del settore Urbanistica Ambiente arriva vista la deliberazione di Consiglio Comunale 2 del 2 marzo scorso, con cui, appunto, è stata adottata la Variante Urbanistica per la Realizzazione di una Residenza Sanitaria Assistenziale e di una casa di riposo per anziani in variante al Piano Regolatore Generale, e visti gli articoli 9 e seguenti della Legge Urbanistica Nazionale 17 agosto 1942 n. 1150 e s.m.i.; gli articoli 26 e 26ter della L. R. 05 agosto 1992 n. 34 e s.m.i.; e la circolare dell’Amministrazione Provinciale prot. n. 3293 in data 29 giugno 1995, esplicativa su alcuni profili procedurali, amministrativi e giuridici relativi all’approvazione degli strumenti urbanistici comunali.”.

(clicca sull’immagine per ingrandirla)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti