facebook twitter rss

Contro risse e alcol presidio delle forze dell’ordine in piazza Matteotti, Loira: “Previsti anche più controlli”

PORTO SAN GIORGIO - Più uomini e servizi sul territorio ed un presidio delle forze dell'ordine di fronte alla stazione. Soddisfatto il sindaco Nicola Loira all'indomani del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura a Fermo. "La videosorveglianza fondamentale" dice il primo cittadino.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Ci sarà un presidio delle forze dell’ordine in piazza Matteotti, soprattutto nelle giornate a rischio. Il sindaco Nicola Loira è soddisfatto dell’incontro avuto ieri  con il Prefetto Vincenza Filippi. Allo stesso tavolo anche i primi cittadini di Fermo e Monte Urano. Si è fatto il punto sugli ultimi episodi che hanno interessato la costa fermana e il centro calzaturiero, teatro di una violenta rapina a mano armata. Sul fonte sangiorgese riflettori accesi, e non poteva essere diversamente, sulle risse del weekend che hanno contraddistinto molti fine settimana. “Ho rappresentato la situazione -ha detto Loira- consapevole che la città è attenzionata da parte delle forze dell’ordine e che sorvegliare un’ampia fetta del territorio comunale non è per nulla semplice”. Non c’è solo Piazza Matteotti nel mirino, ma anche Piazza Gaslini, Piazza Mentana, via XX Settembre, Piazza Bambinopoli e le mura castellane. “Ho chiesto ed ottenuto che vi fosse un presidio di fronte alla stazione in forma preventiva. E’ qui che arrivano tantissimi giovani con i mezzi di trasporto, anche dalla zona di Lido Tre Archi -prosegue il sindaco rivierasco- ed è qui che occorre concentrare subito l’attenzione”.

La segnalazione è arrivata pure dai titolari di pubblici esercizi che operano in quella zona. “E con loro ci siamo incontrati” conferma ancora Loira. Più complesso arginare il fenomeno legato all’abuso di alcool. Se è vero che c’è una ordinanza che ne vieta la vendita ai minori, altrettanto vero è che i maggiorenni acquistano bevande alcoliche nei supermercati per poi distribuirle anche ai minorenni. “Saranno attenzionati anche alcuni pubblici esercizi” annuncia il sindaco “e ci saranno più controlli e servizi sul territorio. Ritengo di essere soddisfatto di come sia andato questo Comitato per la sicurezza”. Capitolo telecamere, infine. “C’è stato un guasto che ha interessato l’alimentatore delle telecamere di piazza Matteotti -spiega ancora Loira- ma nel complesso abbiamo un sistema avanzato che viene costantemente utilizzato anche dalle forze dell’ordine che possono accedervi direttamente. Sono telecamere di ultime generazione ad altissima definizione”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti