facebook twitter rss

Cinque anni di attività, grande festa alla San Giorgio Boxing & Fitness

BOXE - Un lustro di vita per la palestra sangiorgese di Danilo Spurio. Per la felice circostanza ieri, domenica 26 settembre, sul ring rivierasco è andato in scena il monologo "Big George" di Stefano Tosoni, alla presenza di numerosi ospiti riconducibili al mondo della pugilato e delle istituzioni locali
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – La San Giorgio Boxing & Fitness di Danilo Spurio festeggia i suoi cinque anni di attività portando sul ring il monologo “Big George” di Stefano Tosoni.

Ieri pomeriggio, infatti, per festeggiare il lustro di ‘vita’, il titolare della palestra sangiorgese, Danilo Spurio, ha organizzato, nel pieno rispetto delle norme anti Covid, un emozionante spettacolo in un magico connubio tra sport e cultura. Sul ring della Sgb, infatti, è salito l’attore sangiorgese Stefano Tosoni con il suo monologo “Big George” sul campione George Foreman.

All’evento hanno preso parte il sindaco Nicola Loira e i vertici regionali e locali del pugilato. Presenti, infatti, il presidente regionale Luciano Romanella, il cardiochirurgo Sante Bucari, già campione italiano dilettanti, presidente del comitato regionale, consigliere nazionale della Federazione, coordinatore della sezione sanitaria e presidente della commissione medica europea categoria dilettanti. Presenti anche l’ex presidente regionale Gabriele Fradeani, l’ex vicepresidente Bruno Cozzi, l’ex responsabile tecnico Antonio Respugli, il maestro Domenico Traini e la medaglia d’argento ai campionati italiani Light Boxe, Andrea Pazzi.

A bordo ring anche l’ex assessore sangiorgese Valerio Vesprini. “Sono venuto qui molto volentieri – il saluto del sindaco Loira, introdotto dalla presentatrice dell’evento, Kristel Talamonti – perché ho visto nascere questa palestra che ormai, grazie alla dedizione e alla professionalità di Spurio, è inserita a pieno titolo nello sport cittadino con la sua vivacità. Grazie a Spurio la nobile arte è a Porto San Giorgio. E oggi il connubio tra cultura e sport dimostra l’apertura mentale che solo i grandi sportivi hanno. Mi auguro che questa realtà, forte delle persone qualificate, della passione e della professionalità che vanta, possa avere un futuro ancor più radioso“.

“Spurio è un’icona della boxe e, alla faccia dei campanilismi, la San Giorgio Boxing è sorella della Nike Fermo. Ringrazio Spurio per tutto quello che ha fatto e per quello che continuerà a fare per il territorio e per la boxe”, le parole di Romanella.

“Sono sempre stato un amante del pugilato – racconta Tosoni – l’ho anche praticata per poi scoprire molti punti in comune, di contatto, tra il pugile e l’attore, tra la boxe e la recitazione, come confermato da grandi maestri del teatro. Un giorno, sfogliando un giornale locale, notai un articolo su di me e, vicino, un articolo su Foreman. E da qui è nato il mio monologo. Ringrazio Spurio per avermi regalato l’emozione di stare sul ring, senza prenderle – scherza Tosoni – ho avuto l’immenso onore di salire su uno dei palchi più belli e suggestivi che abbia mai calcato. E’ stata una fantastica esperienza”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti