facebook twitter rss

Variante urbanistica del lungomare Europa, il vicesindaco Stacchietti: “Profili critici procedurali e non di merito, nessun caso politico”

PORTO SANT'ELPIDIO - Stacchietti: "È evidente, quindi, la critica al lavoro degli uffici da parte di chi poi, quotidianamente, per lavoro li frequenta dimenticandosi la grande professionalità e competenza degli stessi che come per tutte le professioni qualche volta si traduce in un divergenza di opinioni che va rispettata"
Print Friendly, PDF & Email

 

“Sulla variante urbanistica del lungomare Nord Europa non vi è alcun caso politico, in quanto, dalla semplice lettura del dettato della Provincia, si evince chiaramente che i profili critici, li evidenziati, sono esclusivamente procedurali e non di merito”. Sono le parole del vicesindaco di Porto Sant’Elpidio Stacchietti su una vicenda che da giorni sta tenendo banco nel dibattito cittadino

“Qualora si volesse criticare l’opportunità di trasferire in quell’area della volumetria per realizzare attrezzature sportive di uso pubblico, si dovrebbe affermare l’assurdo e cioè che si possa realizzare un’offerta turistico ricettiva di qualità, ossia realizzare un vero e proprio resort  senza alcun servizio come piscine, e attrezzature sportive in un contesto di rispetto della vocazione naturalistica e ambientale dell’area – scrive Stacchietti – È evidente, quindi, la critica al lavoro degli uffici da parte di chi poi, quotidianamente, per lavoro li frequenta dimenticandosi la grande professionalità e competenza degli stessi che come per tutte le professioni qualche volta si traduce in un divergenza di opinioni che va rispettata. Personalmente questo fatto non mi stupisce più di tanto, in quanto, la mia professione mi ha insegnato da subito che le norme sono oggetto di interpretazione quotidiana da giudici e colleghi avvocati che quasi mai ci vedono d’accordo, ciò che davvero rileva è la ferma volontà dell’amministrazione tutta di ottenere questo risultato qualunque sia la strada che gli uffici suggeriranno perché l’operazione è di importanza centrale per tutta la città ed in particolare per il quartiere Fonte di Mare che la aspetta con trepidazione. Mi preme ricordare che l’indice delle Zsp è di 0.25 in quell’area. Ora andremmo avanti con la Vas ed all’esito capiremo se insistere per questa strada o portare il tutto in consiglio.”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti