facebook twitter rss

Marinangeli (Lega): “In arrivo oltre 43mila euro per gli oratori del Fermano”

FERMANO - Il consigliere regionale del Carroccio: "Per l’Arcidiocesi di Fermo è previsto uno stanziamento di 43.422,53 di cui una parte significativa è rivolta alla formazione dei responsabili di oratorio, degli operatori, del personale ausiliario e dei partecipanti alle attività"
Print Friendly, PDF & Email

“La Regione Marche, su iniziativa dell’assessore Giorgia Latini, ha stabilito di stanziare oltre 43.000 euro per gli oratori della provincia di Fermo, riconoscendo così l’importanza del ruolo sociale che svolgono. Gli oratori sono luoghi importanti dove far crescere i giovani, sostenendoli nei percorsi scolastici, indirizzandoli allo sport ed educandoli alla gestione responsabile del tempo libero, alla solidarietà, all’integrazione religiosa, alle attività artistiche e culturali”.

Il consigliere regionale della Lega Marco Marinangeli sottolinea così l’intervento “a sostegno degli oratori previsto dalla giunta regionale. Un contributo complessivo di 300.000 euro a favore delle 13 diocesi marchigiane per sostenere progetti di rete, unitamente a tutti gli enti ecclesiastici della Chiesa Cattolica e associazioni ecclesiali che svolgeranno attività di oratorio a favore di adolescenti e giovani”.

“L’obiettivo è favorire il regolare funzionamento degli oratori contenendone i costi in questo periodo di pandemia oltre a finanziare alcune attività e progetti a favore di adolescenti e giovani volti a garantire esperienze di socialità e attivare una rete anche attraverso l’integrazione digitale e l’uso sapiente della tecnologia – riferisce Marinangeli – Per l’Arcidiocesi di Fermo è previsto uno stanziamento di 43.422,53 di cui una parte significativa è rivolta alla formazione dei responsabili di oratorio, degli operatori, del personale ausiliario e dei partecipanti alle attività. Uno degli impegni più importanti che questa giunta regionale si è assunta è quello di guardare sempre con grande attenzione ai giovani, aiutandoli nella fase di crescita e dando loro opportunità e prospettive, e la scelta di finanziare gli oratori marchigiani va certamente in questa direzione – conclude Marinangeli –  Non va dimenticato che molti progetti realizzati dagli oratori riguardano la creazione di percorsi di integrazione e di recupero a favore di soggetti fragili a rischio di emarginazione sociale e povertà educativa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti