facebook twitter rss

Gesuelli, tecnico della Folgore Veregra:
“Lavoriamo guardando al futuro”

L'ex timoniere della Juniores del Tolentino ricarica le pile della baby squadra alla vigilia del terzo incontro come nuovo allenatore gialloblù
Print Friendly, PDF & Email

gesuelli-2

FALERONE – A ridosso della trasferta in casa del Camerano, mister Raffale Gesuelli analizza lo scorcio di campionato disputato subentrando sulla panchina del presidente Roberto Ciccioli, contraddistinto da due partite dove non sono state realizzate reti ma, al contrario, ne sono state subite 9 (nella trasferta di Urbania 5, mentre nel turno scorso, in casa, 4 dalla Sangiustese).

“Abbiamo giocato due incontri contro attacchi di tutto rispetto – l’esordio del timoniere gialloblù – per giunta sono stati subiti gol anche da palla ferma, vedi la magistrale punizione di Biondi ed il colpo di testa da calcio d’angolo di Capparuccia. Qualcosa da cambiare per la gara di Camerano? – la nostra sollecitazione – purtroppo la rosa è questa, giovane e con poca esperienza e ci sono anche delle defezioni, vedi gli infortuni subiti già a fine primo tempo sabato scorso che mi hanno costretto a rivedere l’11 alla ripresa delle ostitilità. In questa settimana qualcosa è cambiato, abbiamo considerato il possesso palla, l’inserimento sugli spazi e la chiusura difensiva. I miei ragazzi stanno lavorando sodo, recependo ed applicando in allenamento le mie indicazioni. Inoltre, stiamo valutando eventuali operazioni di mercato, analizzando il panorama degli svincolati e non da meno ragionando su qualche operazione nella prossima finestra di mercato”.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X