facebook twitter rss

Cinema d’autore a Capodarco.
Fino a domenica proiezione di “Enclave”

FERMO - Prosegue la stagione al Teatro Nuovo con il film di Goran Radovanovic. Sabato 17 dicembre spazio anche a “Indaco” di Dario Aspesani per una serata anche all'insegna della musica
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue la stagione cinematografica al Teatro Nuovo di Capodarco di Fermo. Fino a domenica 18 dicembre (escluso sabato 17), con inizio alle ore 21.15, è in programma la proiezione di “Enclave” diretto da Goran Radovanovic, candidato all’Oscar e vincitore al Bergamo Film Meeting 2016.

Protagonista è Nenad, un bambino serbo che vive a Vrelo, villaggio albanese nel Kosovo post-bellico, un enclave serba cristiana in una comunità albanese mussulmana. Nelle mani dei bambini la possibilità di riprodurre odio e divisione oppure di dare un piccolo, nuovo corso alla storia.

Enclave si chiede se sia possibile la convivenza civile tra le nuove generazioni, tra ragazzini che giocano ancora tra le macerie della guerra, dando per scontato che gli adulti siano incapaci di dialogare.

L’ingresso è di 5 euro.

Sabato, invece, sarà la volta di “Indaco” di Dario Aspesani, per una serata suddivisa in due momenti: una prima parte, della durata di 30 minuti circa, con la proiezione del film; una seconda con uno spettacolo musicale con monologhi aggiunti, al quale prenderà parte il percussionista Paolo Partenza. Saranno proiettate anche le opere del vignettista satirico Max Volpa. Nella session live verranno utilizzati svariati strumenti musicali etnici asiatici, africani e sud americani come flauti indiani, cinesi e andini, matouquin della Mongolia, tamburi a cornice dallo Yemen ed Israele, tabla indiane, gong, bodhran, monocorde e indonesiane, oltre che svariati effetti sonori.

L’inizio è fissato per le ore 21.15. L’ingresso è di 10 euro.

INFO

tel. 347.5706509

Facebook TeatroNuovoCapodarco


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti