facebook twitter rss

Centro culturale San Rocco,
“Solo l’amore crea”:
incontro con don Fabio Rosini

FERMO - L'evento, organizzato il collaborazione con il servizio diocesano di pastorale giovanile, si terrà il 28 novembre alle 21,15 all'oratorio San Domenico
martedì 14 novembre 2017 - Ore 09:34
Print Friendly, PDF & Email

Don Fabio Rosini

Il Centro culturale San Rocco, in collaborazione con il Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile, propone un incontro con don Fabio Rosini, il 28 Novembre, alle ore 21.15, all’Oratorio San Domenico, a Fermo

“Il Centro culturale San Rocco e il Servizio diocesano di Pastorale giovanile – si legge nel sito www.fermodiocesi.it –  propongono un primo momento di riflessione che aprirà un percorso, lungo un anno e dedicato ai giovani, che ci condurrà al Sinodo che si celebrerà ad ottobre 2018. In questo primo appuntamento dal titolo “Solo l’amore crea”, dall’omonimo libro di don Fabio Rosini, lo stesso Autore ci aiuterà a riflettere sulla relazione giovani e amore, su come l’amore vero dà la felicità vera. Come ebbe a dire san Massimiliano Kolbe prima di essere ucciso ad Auschwitz, «Solo l’amore crea!», solo l’amore dà forma meravigliosa a tutto ciò che compiamo. Le nostre opere possono essere anche piccole, ma se nascono da Dio salvano il mondo, perché gli danno sapore.

‘Solo l’amore crea’, un libro significativamente uscito a conclusione dell’Anno Santo, di cui raccoglie numerosi spunti a futura memoria. Solo l’amore crea. Le opere di misericordia spirituale (San Paolo, pp. 208, euro 9,90) è il primo libro di don Fabio Rosini, frutto di una lunga esperienza pastorale, che lo ha portato a diventare uno dei sacerdoti più amati della capitale. Il saggio di don Rosini, 55 anni, biblista, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, titolare di una rubrica di commento al Vangelo su Radio Vaticana, già cappellano alla Rai, è noto soprattutto per le catechesi dei Dieci Comandamenti e dei Sette Segni, che porta avanti dal 1993, per mezzo delle quali ha aiutato molti giovani a ritrovare la fede o a scoprire una vocazione sacerdotale o religiosa. Tra le tante catechesi tenute da Rosini durante il Giubileo, un ciclo è stato dedicato proprio alle opere di misericordia, che hanno costituito la base per il suo saggio, accompagnato dalla prefazione di monsignor Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X