facebook twitter rss

Riccardo Vecchi lancia
la M&G Videx all’avventura

SERIE A2 - Conto alla rovescia in casa grottese per la prima partita della Pool A in programma domenica alle 19.30 in casa della Caloni Agnelli Bergamo. Sarà una coda di stagione tutta da vivere, cercando di replicare i picchi di campionato
martedì 30 Gennaio 2018 - Ore 00:23
Print Friendly, PDF & Email

Cecato e Vecchi

GROTTAZZOLINA – Conclusosi il weekend di Coppa Italia, che ha visto impegnate quattro squadre in Superlega e due in Serie A2, occhi di nuovo puntati al campionato e in modo particolare, per quanto riguarda la M&G Videx Grottazzolina, alla Pool A, al via domenica prossima.

Sarà una seconda fase tutta da vivere per i grottesi, che cercheranno di scalare la classifica per conquistare la posizione migliore in vista dei playoff promozione. Non sarà sicuramente semplice visto il valore delle avversarie, ma la Videx ha il vantaggio di poter contare finalmente (dopo un girone di ritorno travagliato) su tutti i suoi effettivi.

A tracciare un bilancio sul momento della formazione grottese è il più giovane del sestetto titolare, lo schiacciatore Riccardo Vecchi: “E’ stata una prima fase ricca di eventi e credo che il nostro pregio sia stato quello di restare uniti – ha commentato il ventunenne, che prosegue -. Certo, abbiamo avuto un avvio molto buono, ma con tutti gli infortuni che purtroppo hanno colpito i giocatori di punta rimanere compatti non era semplice, quindi una nota di merito va alla nostra panchina, che è stata pronta e ci ha permesso di non essere penalizzati da questa situazione. Ora ci prepariamo ad affrontare la Pool A al massimo delle nostre energie: le squadre provenienti dal girone Blu sono sicuramente molto toste, ma il nostro obiettivo è quello di divertirci, quindi posso assicurare che continueremo a lavorare e a sudare in palestra per cercare di ottenere i migliori risultati possibili, e scenderemo in campo col coltello tra i denti, senza timore”.

A livello personale, è sicuramente una stagione positiva per Vecchi, che nei momenti di difficoltà è diventato il terminale offensivo principale della squadra, risultando decisivo in più di un’occasione.

“Essere arrivati così in alto rappresenta per me una soddisfazione enorme e voglio ringraziare la società e Massimiliano Ortenzi per la loro fiducia e per avermi dato questo privilegio. E’ motivo di grande orgoglio e mi spinge a migliorare ancora”.

Il primo impegno dei grottesi nella Pool A è fissato per domenica prossima, alle 19.30 al PalaNorda di Bergamo contro la Caloni Agnelli (reduce dalla sconfitta in finale di Coppa Italia). Gli allenamenti riprenderanno oggi con una doppia seduta, per preparare al meglio la nuova fase.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X