facebook twitter rss

Umberto Tofoni, dai papillon in vetro a identità misteriosa de
I Soliti Ignoti

PORTO SANT'ELPIDIO - "Sono stato contento - commenta  - di aver rappresentato Porto Sant'Elpidio e i giovani artigiani in tv".
domenica 25 febbraio 2018 - Ore 12:10
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Paoletti

Ebbene no, non guida il trattore, ma è uno dei giovani che custodiscono la tradizione artigiana del territorio fermano. Umberto Tofoni, inventore di Poculum, il papillon in vetro temperato made in Porto Sant’Elpidio, è stato protagonista della puntata di ieri sera de I Soliti Ignoti, la trasmissione di Rai Uno in cui un concorrente deve indovinare il mestiere dei vari ospiti. Così Umberto, che dalla vetreria di famiglia è riuscito e reinventarsi grazie alla produzione di papillon che stanno spopolando in tutto il mondo, si è camuffato tra le altre identità misteriose traendo in inganno anche il concorrente che ha pensato che il giovane elpidiense si occupasse di ‘guidare trattori’. Con la sua solita ironia Umberto ci ha scherzato su. “Sono stato contento – commenta  – di aver rappresentato Porto Sant’Elpidio e i giovani artigiani in tv”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X