facebook twitter rss

Bandiera Verde a Porto San Giorgio
La spiaggia si conferma
a “misura di bambino”

PORTO SAN GIORGIO - Porto San Giorgio ottiene nuovamente la Bandiera Verde. Vessillo assegnato dai pediatri a quelle località di mare che si contraddistinguono nell'accoglienza dei piccoli ospiti
lunedì 23 aprile 2018 - Ore 17:28
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Porto San Giorgio ottiene nuovamente la Bandiera Verde. Vessillo assegnato dai pediatri a quelle località di mare che si contraddistinguono nell’accoglienza dei piccoli ospiti. Le regole per ottenerle sono sempre le stesse: fondale sabbioso, acqua limpida e bassa, giochi in spiaggia, presenza di bagnini di salvataggio, ma anche ristoranti, bar, gelaterie e locali attrezzati per il cambio dei pannolini. Sono in totale 136 le località insignite della Bandiera Verde 2018. Due in più rispetto all’anno passato. Tante quindi le conferme. Tra queste quella di Porto San Giorgio. Spiagge quindi a misura di bambino. Soddisfatta l’assessora al turismo, Elisabetta Baldassarri. “Questo riconoscimento non deve essere un punto di arrivo -ha commentato- e d’altra parte non è scontato che ogni anno ci sia la riconferma. Premia il lavoro fatto nei mesi passati e deve spronarci ad investire di più nell’accoglienza”. Monito che la Baldassarri rivolge pure alle strutture ricettive. Si tratta infatti di un marchio di qualità che l’amministrazione comunale ha tutto l’interesse a non perdere se vuole puntare, come più volte rimarcato, sul turismo familiare. Sull’accoglienza dei bambini insomma, come target a cui rivolgersi anche nella programmazione della stagione estiva. E lo stesso discorso vale per le strutture private.

Coinvolti nell’indagine centinaia di pediatri oltre alle strutture istituzionali e pubbliche, come le Arpa regionali, relativamente alla qualità della balneazione. Nelle Marche, oltre a Porto San Giorgio, sono state selezionate Civitanova Marche, Gabicce, Grottammare, Pesaro, Fano, Marotta, Porto Recanati, Numana, Marcelli, San Benedetto del Tronto, Senigallia e Sirolo. La ricetta dei pediatri è semplice: una località di mare ideale per bambini deve avere sabbia, mare che degrada piano piano, spazio tra gli ombrelloni per giocare, strutture per spuntini e merende. Mercoledì una rappresentanza della giunta si recherà a Montesilvano per ritirare il vessillo.

L’assessore Baldassarri riceve la Bandiera verde 2018

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X