facebook twitter rss

Si accascia dopo una passeggiata con gli amici: apprensione per un uomo a Campolungo

AMANDOLA - I militi della Croce Azzurra di Santa Vittoria in Matenano sono intervenuti per il malore di un uomo, nei pressi del rifugio Città di Amandola; le sue condizioni non sembrano gravi, a soccorrerlo per primo un chirurgo dell'ospedale di Fermo che si trovava sul posto
mercoledì 25 aprile 2018 - Ore 17:32
Print Friendly, PDF & Email

Attimi di paura questo pomeriggio sui Sibillini, in località Campolungo ad Amandola, per l’improvviso malore di un uomo, che si è accasciato a terra, al rientro da una camminata con un gruppo di amici. Immediata la chiamata al 118: nel frattempo un medico chirurgo dell’ospedale Murri di Fermo, che si trovava a pranzo al rifugio Città di Amandola, è intervenuto per prestare soccorso ed accertarsi delle condizioni, che non sono parse particolarmente gravi. Dopo l’apprensione dei primi istanti, rispondeva agli stimoli ed ha dato segnali confortanti.

Sul posto è intervenuta la Croce Azzurra di Santa Vittoria in Matenano,che ha raggiunto nel più breve tempo possibile l’area montana, e dopo aver prestato le prime cure all’uomo a bordo dell’ambulanza, lo ha tasportato all’ospedale di Amandola per ulteriori accertamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X