fbpx
facebook twitter rss

Colpo al bar della
Beyfin di Montegranaro

MONTEGRANARO - Una banda, probabilmente straniera da quanto emerso dalle prime indagini, è penetrata all'interno dei locali dapprima tagliando la rete esterna, successivamente utilizzando la finestra del bagno. Sul fatto sono al lavoro i Carabinieri della locale stazione
Print Friendly, PDF & Email

I malviventi sono entrati in azione a mezzanotte e cinquanta circa odierne, tagliando la rete di separazione dell’area di servizio con un’attività commerciale confinante. L’ennesimo fatto di cronaca a minare la serenità della nostra terra si è consumato così alla Beyfin, nel quartiere di Santa Maria, difronte al cimitero

Una volta introdotti nel perimetro della stazione di servizio, con tutta calma, i malfattori hanno manomesso la centrale elettrica che regola l’illuminazione della zona, limitando così il raggio d’azione dell’illuminazione stessa e di conseguenza la qualità delle immagini riprese dalle telecamere interne. In seguito hanno forzato una finestra del bagno del relativo bar, penetrando all’interno dello stesso.

Ha agito così una banda di malviventi (probabilmente straniera stando alle informazioni figlie delle prime indagini del caso affidate ai Carabinieri della locale stazione) che, con tutta probabilità, secondo il personale del bar e delle pompe di carburanti, ha visitato a mo’ di clientela nei giorni scorsi i locali per la successiva azione: troppa la cura utilizzata nel calcolare i dettagli e medesima la perizia utilizzata nel colpire poiché, all’atto pratico, i ladri hanno lavorato evitando accuratamente le fotocellule ed i rilevatori anti intrusione, scivolando sotto il bancone e sfuggendo alla ripresa.

Manomesse le due slot, divelto il cambiamonete, rovistato in lungo e largo all’interno dei vani senza, fortunatamente per la proprietà, trovare altro da poter predare. Un bottino limitato dal punto di vista economico, da quantificare, però, in termini di danni strutturali. Senza limite, invece, l’aggravio morale inflitto alla gestione dell’attività commerciale.

 

La finestra utilizzata dalla banda per entrare in azione all’interno del bar della stazione di servizio


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X